Il tornado tedesco non sarebbe più in grado di partecipare alle missioni della NATO

Secondo la rivista tedesca Des Spiegel che cita un rapporto della Luftwaffe, gli aerei Il tornado tedesco non sarebbe più in grado di partecipare alle missioni NATO, e in particolare missioni nucleari. Da quando è entrato in servizio con la Luftwaffe nel 1982, i Tornado tedeschi avevano la capacità di trasportare la bomba nucleare gravitazionale B61. Secondo questo rapporto, l'aereo non sarebbe più in grado di comunicare con le infrastrutture di comunicazione della NATO, e quindi di essere integrato nell'aeronautica dell'alleanza. 

Questa "fuga di notizie" avviene in un contesto particolare, quando il Capo di Stato Maggiore della Luftwaffe, che si era apertamente e insistentemente pronunciato a favore dell'F35, e questo anche se il governo tedesco ne aveva già uno per la prima volta chiamato all'ordine. 

La fuga di notizie di questo rapporto non è certamente una coincidenza. Da diverse settimane, il campo degli F35 è in ordine di battaglia per riportare la Germania sulla retta via e per farla rinunciare a ordinare aerei Typhoons per sostituire i suoi Tornado. E l'argomentazione principale avanzata a favore dell'F35 si basa sulla possibilità di utilizzare la bomba gravitazionale nucleare B61. Da notare che questo argomento viene utilizzato anche in Belgio per imporre l'F35 contro il Typhoon e Rafale, e questo nonostante gli esorbitanti prezzi di manutenzione del dispositivo.

Tuttavia, è interessante notare che la maggior parte del sostegno in Germania per l’F35 proviene dalla stessa Luftwaffe, e più specificamente dal suo Stato Maggiore, molto immerso nelle dottrine della NATO.

Perché, a differenza della Francia, la Germania non ha la capacità di costruire un proprio aereo, nella migliore delle ipotesi può partecipare a una cooperazione per costruirne uno, come è avvenuto con il Tornado e l'aereo Typhoon. Tuttavia, le alleanze cambiano con ogni generazione, difficilmente consentendo l’attaccamento a un produttore, né una collaborazione a lungo termine come nel caso tra l’aeronautica francese (e l’aviazione navale) e Dassault Aviation.

Al di là di questo punto, questa fuga di notizie e l’argomento utilizzato, mentre la Germania è uno dei paesi firmatari degli accordi contro le armi nucleari, mostra la potenza e i metodi dei sostenitori dell’F35, nonostante le decine di migliaia di posti di lavoro in gioco in Germania .

Per ulteriori

Tutto

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE