Alcuni dettagli sulle attrezzature terrestri presentate durante la sfilata del 9 maggio 2018

Come ogni anno, i festeggiamenti della fine della Seconda Guerra Mondiale hanno dato luogo ad una grande parata militare sulla Piazza Rossa, alla presenza del presidente Putin. 

Quest'anno, furono presentati per la prima volta diversi veicoli :

  • Il BMPT Terminator 2, un veicolo corazzato da supporto antincendio, sia un cacciacarri che una scorta corazzata nelle aree urbane
  • Il veicolo da combattimento di fanteria Kurganet-25 è dotato, come il T14, di una torretta completamente automatizzata
  • Il veicolo da combattimento di fanteria Boomerang 8×8, destinato a sostituire il BTR
  • Il drone corazzato per lo sminamento Uran 6 e il drone da ricognizione corazzato Uran 9
  • Il drone da ricognizione tattica Korsar e il drone da ricognizione e attacco per elicotteri Katran

Era presente, per il 14° anno consecutivo, anche il carro armato da battaglia Armata T4.

Per quanto riguarda quest'ultimo, un annuncio del Ministero della Difesa russo indica che l'ordine iniziale del T-14 Armata riguardava 50 carri armati associati a diverse decine di T-15, i veicoli da combattimento di fanteria pesante derivati ​​dal T14. Le consegne dei carri armati T72B3, T80BM e T90M modernizzati diminuiranno al ritmo di 100 unità all'anno, metà delle quali saranno carri armati modernizzati, l'altra metà saranno carri armati nuovi.

Sembra quindi che la Russia stia cambiando le sue priorità strategiche, passando dalla pressione basata sulle forze convenzionali alla pressione basata sulle recenti armi strategiche presentate da Mosca, come il drone sottomarino Stratus-6, l'aliante ipersonico Avangard, i missili ipersonici Zircon e Kinjal .

Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli