Su-57 e Tu-160M ​​riceveranno un rivestimento anti-radar che ridurrà la riflessione radar del 30%

Secondo un comunicato stampa della società Rostek, i caccia Su-5 di quinta generazione e i bombardieri strategici a lungo raggio Tu-57M ​​saranno dotati di un rivestimento composito destinato ad assorbire le onde radare quindi ridurre le onde radar riflesse del 30%. Questo rivestimento, costituito da uno strato di ossidi metallici da 70 a 90 nm, è già utilizzato per ridurre la firma radar delle cabine di pilotaggio degli aerei in servizio, come il Su-30SM, il Su-34 e il Su-35S. Proteggerebbe anche la cabina di pilotaggio dalle dannose radiazioni UV o IR.

I rivestimenti anti-radar sono noti da molti anni e l'F117 li aveva già. Sebbene assorbano in modo significativo le onde radar, hanno lo svantaggio di essere molto costosi e relativamente fragili. Per questo sono riservati solo ai dispositivi più avanzati ed esposti.

Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli