Il drone MQ-25 Stingray della Marina statunitense effettua il primo volo

Boeing ha annunciato il 20 settembre che il il drone stealth incorporato MQ-25 Stingray aveva effettuato un primo volo all'aeroporto di Saint-Louis, dove il dispositivo è in fase di sviluppo.

Questo drone, destinato all'imbarco sulle portaerei della US Navy, è specializzato nelle operazioni di rifornimento in volo in prossimità delle zone di ingaggio, e aumenterà significativamente il raggio d'azione e l'autonomia sull'obiettivo degli F/A18 E/F Super Hornet e F-35C Lightning II che equipaggerà i gruppi aerei imbarcati della US Navy negli anni a venire.

Con lo sviluppo di nuovi missili antinave, con portata e precisione maggiori, le portaerei sono ora costrette, e lo saranno ancora di più nel prossimo futuro, a operare a distanze maggiori dalle zone di ingaggio.

Tuttavia, gli aerei che compongono il gruppo di portaerei sono stati progettati e ottimizzati per avere un raggio operativo compreso tra 750 e 1 km, che oggi appare insufficiente tenuto conto delle precauzioni da prendere.


C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Pianificazione e piani militari | Archivio | Reti di comunicazione e difesa

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli