L’Algeria sarebbe interessata al Su-57 russo

Secondo il sito russo Avia.pro, le autorità algerine sono in trattative con Mosca l’acquisizione di 12 aerei da combattimento Su-5 Felon di “quinta generazione”. e 12 dispositivi opzionali aggiuntivi. Sempre secondo lo stesso sito, altri paesi tra cui Cina, India, Vietnam e Turchia avrebbero già manifestato il loro interesse per il dispositivo. Le autorità cinesi, in particolare, avrebbero manifestato interesse ad acquisire il nuovo aereo da Mosca.

Tuttavia, dovresti stare molto attento a questi annunci. Queste informazioni sono gravemente carenti di riferimenti e non c'è nulla che ne dimostri la validità. Non si prevedeva ancora che l'Algeria acquisisse i Su-57 ma cacciabombardieri Su-34, che probabilmente sarebbe più coerente con la reale minaccia che grava oggi sul Paese. Inoltre, il costo di un’operazione del genere, stimato da Avia.pro tra 1,8 e 2 miliardi di dollari, rappresenterebbe il 16% del suo budget annuale destinato a La Défense, un investimento molto importante per Algeri, per non avere solo 12 dispositivi tra cuiLa prima copia di pre-produzione si è bloccata due giorni fa.

Profilo del Su57 Notizie sulla difesa | Algeria | Aerei da caccia
Se lo Stato russo pagherà solo 31 milioni di euro per il Su-57, le versioni da esportazione saranno offerte a prezzi che superano, a quanto pare, i 90-100 milioni di dollari.

Ricordiamo inoltre che le autorità militari russe hanno più volte ricordato che la richiesta era prevista l’esportazione del Su-57 sarà soddisfatta solo quando la domanda interna sarà soddisfattae. Tuttavia, mentre la produzione di massa inizierà solo nel 2020, l’industria aeronautica russa dovrà consegnare ogni anno 10 nuovi velivoli alle forze aeree nazionali per soddisfare l’ordine di 76 velivoli per il 2028. E questo mentre il viceministro della Difesa russo Alexei Krivoruchko stima che la produzione dovrebbe essere di circa 15 dispositivi all'anno. In effetti, il minimo ordine di esportazione per il Su-57 porterebbe probabilmente le capacità industriali del produttore Rostec al limite massimo di produzione, anche se il tasso di produzione annuale di 15 aerei corrisponde attualmente alla necessità a lungo termine di sostituire il Su-27. -XNUMX ancora in servizio in Russia.

Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli