C'è qualcuno per salvare l'Eurodrone?

Durante un'intervista rilasciata questo fine settimana dal ministro delle Forze Armate francesi, Florence Parly, alla radio France Inter sul tema dell'intervento francese in Mali e nella regione del Sahel, l'ultima domanda posta dal giornalista sul futuro dell'Eurodrone, ha chiesto una risposta chiara da parte del Ministro, giudicando inequivocabilmente il sistema “troppo costoso”. E Parigi non è sola sfiducia nei confronti della proposta avanzata dagli industriali europei. E la salvezza probabilmente non arriverà d'oltre Reno, mentre le elezioni legislative che si avvicinano sembrano dare vantaggio al partito conservatore molto parsimonioso, soprattutto sui temi della Difesa. Il futuro del programma Eurodrone sembra quindi quanto mai minacciato, e si può addirittura pensare che tutto sarebbe già stato detto, vista la scarsa combattività dei produttori che sostengono il progetto nel tentativo di difendere la propria offerta.

Al contrario, la General Atomic americana non manca di entusiasmo, né di staffette mediatiche e politiche, per difendere il suo sistema Gardian MALE (Medium Altitude Long Endurance). La manna che rappresenterebbe l’abbandono dell’Eurodrone ovviamente non gli è sfuggita. Il gruppo americano sarebbe anche pronto a dislocare un impianto di assemblaggio in Europa, nonché a “europeizzare” i componenti del suo drone, un modo per risparmiare il salvabile per le industrie dei 4 paesi interessati da questo programma. Il risultato è una riduzione di quasi il 50% del punteggio a parità di sistemi se gli europei si unissero ai ranghi, e si dotassero del famoso “Eurogardiano” proposto dall'americano.

GA MQ9B Skygadian Germania | Analisi della difesa | Bilanci dell'esercito e sforzo di difesa
Il Guardian of General Atomics ora appare come il preferito degli europei
[Armelse]

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Germania | Analisi della difesa | Bilanci delle Forze Armate e sforzi di difesa

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


[/ Arm_restrict_content]

Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli