Naval Group eletto miglior partner industriale del programma "Make in India"

Le industrie della difesa amano i premi e l’autocompiacimento. Ma alcuni prezzi dicono più di altri. È il caso del premio “Best Foreign OEM supporting Make in India” assegnato dalle autorità indiane in occasione della fiera DefExpo che si tiene in questi giorni nei pressi della città di Lucknow, 200 km a est di Nuova Delhi. E quest'anno è il gruppo francese Naval Group ad essere onorato di questo premio, per quanto riguarda il programma di sottomarini d'attacco P75 Kalvari, di cui due unità su 6 sono già state consegnate alla Marina indiana.

Il programma P75 fa parte di un programma globale volto ad acquisire le competenze industriali per sviluppare e costruire autonomamente sottomarini a propulsione convenzionale in India. Coprendo inizialmente 24 unità, è stato successivamente suddiviso in 2 programmi, il P75 che copre 6 navi con propulsione convenzionale, e il P75i che copre 6 navi dotate di propulsione anaerobica. È stata la francese DCNS, poi diventata Naval Group, in collaborazione con Thales e i cantieri indiani Mazagon Dock Limited ad aggiudicarsi il contratto del P75 nel 2005.

L'INS Kalvari è stato inviato al molo per essere messo a galla al Naval Dockyard Mumbai Defense News | Propulsione indipendente dall'aria AIP | La comunicazione istituzionale della Difesa
Lancio dell'INS Kalvari il 27 ottobre 2015 presso i cantieri navali Mazagon Dock

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Notizie sulla difesa | Propulsione indipendente dall'aria AIP | La comunicazione istituzionale della Difesa

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli