Il Pentagono non vuole ulteriori sistemi israeliani di Iron Dome

Secondo la stampa israeliana, il Pentagono ha abbandonato l'acquisizione di ulteriori sistemi Iron Dome per rafforzare le proprie capacità di protezione ravvicinata, a causa dell'incompatibilità del sistema israeliano con la rete di difesa antiaerea utilizzata dall'esercito americano. Secondo il generale Mike Murray, comandante del Future Command dell'esercito americano, le analisi hanno evidenziato diversi problemi, in particolare in termini di sicurezza informatica, e soprattutto in termini di interoperabilità con gli altri sistemi di difesa utilizzati, e in particolare quelli che articolano i sistemi Patriot.

Questo annuncio non mette in discussione l'acquisizione delle prime due batterie annunciata nel 2019, che restano ancora oggi attese dall'esercito americano come soluzione aggiuntiva in attesa di una soluzione tecnologica duratura, per proteggere le infrastrutture sensibili da attacchi di proiettili, razzi o droni, specialità dell'Iron Dome israeliano. Si noti che questo annuncio non elimina l'Iron Dome dalla gara d'appalto globale per l'acquisizione di un sistema di protezione ravvicinata per l'esercito americano nell'ambito del super programma Big 6. D'altra parte, in questo caso, spetterà al produttore per proporre soluzioni atte a garantire l’interoperabilità e la sicurezza informatica del proprio sistema.

Il sistema russo Pantsir S1 fornisce una protezione ravvicinata antiaerea, antimissile e antidrone di siti sensibili Notizie Difesa | CIWS e SHORAD | Contratti di difesa e bandi di gara
Il russo Pantsir è in continua evoluzione. La versione Pantsir S3 vedrà estese le sue prestazioni, con missili la cui portata supererà i 40 km e un radar che trasporta a 75 km.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Notizie sulla difesa | CIWS e SHORAD | Contratti di difesa e bandi di gara

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli