Venerdì 1 marzo 2024

Meta-Defense supera il milione di articoli letti in 30 giorni

- Annuncio -

Sono trascorsi poco più di 500 giorni dal lancio del sito Meta-Defense, con l'ambizione di offrire un nuovo approccio alle notizie sulla Difesa. Basandosi su un ampio servizio digitale, basato su un sito, un'applicazione mobile e pagine sui principali social network, gli articoli offerti vogliono essere accessibili ma completi, così da soddisfare sia i professionisti più esigenti di La Défense sia le persone che scoprono questo universo.

Il successo è di buona voce, poiché dopo poco più di un anno e mezzo di esistenza, il servizio mostra statistiche notevoli in considerazione del suo tema. Così, in 30 giorni consecutivi, Meta-Défense accoglie più di 250.000 visitatori unici e più di 500.000 sessioni , che consultano più di un milione di articoli . I 50-60 articoli pubblicati mensilmente vengono visualizzati in media per 3 minuti e 20 minuti, il che indica che un gran numero di lettori legge effettivamente l'articolo per intero. Dei 250.000 visitatori unici mensili, più di 110.000 sono visitatori ricorrenti e Meta-Défense viene consultato più di 3 volte alla settimana da più di 25.000 persone.

- Annuncio -
Screenshot 2020 09 15-19.22.28 Meta-Difesa
Il sito Meta-Defense raggiunge frequentemente picchi di traffico elevati che possono superare i 300 e anche i 500 utenti simultanei.

Il sito offre più di 2000 articoli, con una media di 6000 battute, un formato che sembra adatto alla consultazione sia da computer che da Mobile. Ogni mese, da 2 a 3 articoli superano la soglia delle 50.000 consultazioni e da 6 a 7 si avvicinano a quella delle 25.000. Il 65% delle sessioni viene effettuato da smartphone, il 30% da computer e il 5% da tablet. L'applicazione è utilizzata da più di 7000 persone ed è notevolmente ben distribuita tra utenti IOS e Android.

Il profilo utente è abbastanza coerente con le aspettative, con l'85% di uomini e il 15% di donne. Il 30% degli utenti ha tra i 18 e i 34 anni, il 40% tra i 35 e i 65 anni e un altro 30% sopra i 55 anni. Il 70% delle sessioni proviene dalla Francia , ma l'uso internazionale rappresenta una quota crescente di connessioni. Pertanto, più di 5.000 utenti si collegano ogni mese dalla Germania , dal Belgio e dalla Grecia , 4.000 dall'Italia , dalla Svizzera e dal Canada , 3.000 dal Giappone , dai Paesi Bassi e dalla Spagna . In totale, ci sono 26 paesi da cui si collegano ogni mese più di 1000 visitatori unici.

Screenshot 2020 10 dal 26 al 22.04.44 Meta-Difesa
Le pubblicazioni sui Social Network generano numerose reazioni, condivisioni e commenti

Cresce anche l'aspetto social, con 23.000 iscritti sulla pagina Facebook Francia e 21.000 iscritti sulle pagine internazionali. L'account Twitter è già seguito da 1.300 persone, mentre l' account LinkedIn è seguito da 32.000 persone . In effetti, la Meta-Difesa è ormai ben radicata nell’ecosistema della Difesa in Francia ma anche in Europa, con l’industria, le autorità militari e la formazione universitaria specializzata. Pertanto, il 35% degli abbonati registrati sono studenti.

- Annuncio -

I Social Network rappresentano il 12,5% delle sessioni mensili, alla pari dei siti di riferimento. Le ricerche organiche, provenienti principalmente da Google, generano il 25% del traffico, mentre il 50% delle visite sono dirette , il che è in linea con il tasso di fidelizzazione registrato. La crescita mensile del traffico dei visitatori sul sito è compresa tra il 15 e il 25%, con una crescita media mensile del 18,5% negli ultimi 6 mesi, in particolare grazie all'integrazione sempre più regolare degli articoli da parte degli aggregatori di notizie.

Non esitate a contattarci per maggiori informazioni o per scoprire le nostre offerte pubblicitarie riservate esclusivamente alla Difesa e attività affini all'indirizzo metadefense.fr@gmail.com

- Annuncio -
Fabrice Lupo
Fabrice Lupohttps://meta-defense.fr/fabrice-wolf/
Ex pilota aeronautico navale francese, Fabrice è l'editore e l'autore principale del sito Meta-defense.fr. Le sue aree di competenza sono l'aeronautica militare, l'economia della difesa, la guerra aerea e sottomarina e Akita inu.

Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli