Airbus vuole unire le forze con Leonardo per occuparsi di elicotteri americani di nuova generazione

Il programma Future Vertical Lift dell'esercito americano, uno dei componenti di super-programma BIG-6, cambierà senza dubbio profondamente le caratteristiche tecnologiche degli elicotteri nei decenni a venire, e soprattutto le prestazioni attese, sia in termini di velocità, autonomia e capacità di carico utile. Attualmente, FVL è composto da Future Long Range Assault Aircraft Program, o FLRAA, destinato a sostituire l'H-60 Black Hawks, così come il programma Future Attack and Reconnaissance Aircraft, o FARA, per ricapitalizzare la componente di attacco e ricognizione che l'esercito americano ha perso con il ritiro dell'OH-58 Kiowa. E se lo è Bell V-280 Valor o SB1 Defiant di Sikorsky per FLRAA, come Sikorsky Raider-X e Bell xnumx invictus (in misura minore) per FARA, questi dispositivi offrono nuovi approcci tecnologici offrendo funzionalità precedentemente inaccessibili alle ali rotanti.

È proprio per contrastare il salto tecnologico in atto oltre Atlantico, grazie in particolare ai 5 miliardi di dollari in R&S che alimentano i programmi FARA e FLRAA, e in particolare allo sviluppo e al test dei 4 dimostratori, che Jerome Combe, che dirige il strategia e la politica industriale delAirbus Helicopters, proposto all'italiana Leonardo, la cui componente elicotteristica riunisce la filiale italiana Agusta e la britannica Westland, unirsi per sviluppare congiuntamente tecnologie, come i dispositivi probabilmente resisterà alle nuove ali rotanti statunitensi che colpiranno il mercato militare e civile all'inizio del prossimo decennio.

SB1 Defiant con rotore controrotante Notizie Difesa | Germania | Bilanci dell'esercito e sforzo di difesa
L'SB1 Defiant di Sikorsky utilizza un rotore controrotante e un'elica propulsiva per raggiungere velocità di circa 250 nodi

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Notizie sulla difesa | Germania | Bilanci delle Forze Armate e sforzi di difesa

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli