L'estone Milrem Robotics sviluppa un "Loyal Wingman" per i veicoli corazzati

Da poco più di tre anni, il concetto di Loyal Wingman o Remote Carrier si è affermato come una componente essenziale della progettazione degli aerei da combattimento degli anni a venire. Questi droni discreti e veloci avranno la funzione di supportare gli aerei pilotati trasportando sensori e munizioni e, se necessario, assumendosi dei rischi al loro posto. Tutte le principali nazioni aeronautiche militari sono entrate in questa corsa tecnologica, con il Remote Carrier dei programmi europei FCAS e Tempest, gli americani Skyborg e Longshot, l'australiano Loyal Wingman o il russo Grom. Molto più che lo stealth o la fusione dei dati, è probabilmente l'arrivo di questi fedeli droni da combattimento gregari che costituirà, negli anni a venire, l'evoluzione radicale che giustificherà un cambio generazionale per gli aerei da combattimento.

Era quindi solo questione di tempo i militari e gli industriali intendono trasporre questo concetto oltre la semplice guerra aerea. Ciò viene ora fatto con il nuovo drone terrestre, o UGV per Unmanned Ground Vehicle, denominato Type-X dallo specialista europeo Milrem Robotics. Questo blindato robotico è infatti progettato per supportare e proteggere i veicoli corazzati alleati, come carri armati, veicoli da combattimento di fanteria e veicoli corazzati da trasporto truppe, nonché unità di fanteria smontate, come i Loyal Wingmen e altri Remote Carriers, contro gli aerei alleati.

TIPO X UVision 400L Desert 2020 06 04 2048x1152 1 Notizie Difesa | Costruzione di veicoli blindati | Droni militari e robotica
Il tipo

LOGO meta difesa 70 Notizie sulla difesa | Costruzione di veicoli blindati | Droni militari e robotica

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati -

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
tutti gli articoli senza pubblicità, a partire da € 1,99.

- Pubblicità -

Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli