L'esercito americano sperimenterà 107 nuove tecnologie durante il progetto Convergence 2021

Come la marina e l’aeronautica americana, l’esercito americano sta sviluppando contemporaneamente diverse centinaia di programmi di ricerca e sviluppo con ambizioni e programmi spesso molto disparati. E come i suoi omologhi, deve convalidare le sue capacità cooperative in applicazione della nuova dottrina di comando e controllo congiunto di tutti i domini, o JADC2, che governa l’evoluzione strategica e tattica delle operazioni militari americane negli anni e nei decenni a venire. Per questo, dallo scorso anno, ha organizzato ogni autunno un esercizio importante, denominato “Progetto Convergenza”, inteso proprio a convalidare le capacità cooperative di alcuni dei suoi programmi, nonché a valutarne il valore aggiunto operativo sul campo di battaglia.

La prima opera, Convergence 2020, si è svolta dall'11 agosto al 1 settembre 2020 a Yuma, in Arizona, e aveva ambizioni limitate, in parte a causa della crisi sanitaria legata al Covid19 che ha colpito duramente gli Stati Uniti. 500 soldati e civili hanno valutato per 3 settimane le capacità di cooperazione di alcuni sistemi chiave, come i droni, i nuovi sistemi di artiglieria, la ricognizione robotica o l'uso dell'intelligenza artificiale. I risultati, che variavano da un chiaro successo a un flagrante fallimento a seconda dell’area, sono stati analizzati per un anno da ingegneri e tecnici dell'esercito americano e i suoi fornitori di servizi industriali, al fine di risolvere le difficoltà incontrate, ma anche per consentire un’estensione della portata dei test durante la seconda iterazione, Convergenza 2021.

IVAS USARMY Difesa Notizie | Artiglieria | Filiera militare
Come nel 2020, il sistema di realtà aumentata IVAS per la fanteria sarà oggetto di uno scenario dedicato nel corso dell’esercitazione Convergenza 2021.

Ciò avrà luogo dal 12 ottobre al 10 novembre 2021 e sarà distribuito su più siti, e non solo su uno. Inoltre, oltre alle diverse migliaia di soldati e ai 107 programmi tecnologici dell'esercito americano che parteciperanno all'esercitazione, parteciperanno anche personale ed equipaggiamenti dell'aeronautica americana, della marina americana, del corpo dei marines e della forza spaziale americana. i test, in un primo tentativo di dare sostanza, anche se limitata, alla dottrina JADC2. In totale parteciperanno all'esercitazione 7.000 persone, di cui 900 dedicate esclusivamente alla raccolta di informazioni, 10 volte di più rispetto alla versione precedente. Inoltre, questo sarà molto più ambizioso e non si limiterà solo alla semplice sperimentazione di sistemi di connessione, applicando un gran numero di queste nuove tecnologie collaborative per rispondere a 7 diversi scenari, rispetto ai soli 3 nel 2020.


C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Notizie sulla difesa | Artiglieria | Catena logistica militare

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli