L'esercito degli Stati Uniti abbandona il suo programma di super-cannoni strategici a lungo raggio

Di fronte al probabile ritorno delle tensioni internazionali e ai rischi di conflitti ad alta intensità, l’esercito americano si è impegnato, nel 2017, a lanciare una nuova super programma designato BIG 6, in riferimento al programma super BIG 5 dei primi anni '70 che diede vita, tra le altre cose, al Bradley, al Patriot e all'elicottero UH-60 Black Hawk. Tra i pilastri critici di BIG 6, accanto al programma Future Vertical Lift per sostituire gli elicotteri da combattimento e il Programma opzionale per veicoli da combattimento con equipaggio per sostituire i Bradley, il pilastro Fuoco di precisione a lungo raggio, volto a fornire all'esercito americano l'artiglieria di nuova generazione. Questo pilastro si basa su diversi programmi, tra cui l'artiglieria cannone a raggio esteso o ERCA per sostituire i cannoni semoventi M109, il Arma ipersonica a lungo raggio o LRHW per equipaggiare l'artiglieria tattica a lungo raggio con missili ipersonici, il Mid Range Antiship Missile o MRC per ricostituire una capacità di batteria costiera antinave, il Precision Strike Missile o PrSM per sostituire i sistemi balistici di tipo Himars e infine, il più ambizioso, il Strategic Cannone a lungo raggio, programma mirato alla progettazione di un cannone a lunghissimo raggio in grado di colpire bersagli a 1650 km di distanza.

È proprio quest'ultimo programma di cui l'avviso di morte è stato appena annunciato dall'esercito americano nell'ambito delle discussioni sul bilancio 2023, sotto la pressione del Congresso degli Stati Uniti. Infatti, secondo i parlamentari americani, le ambizioni tecnologiche e operative di questo programma sono tali che sarebbe necessario investire colossali somme di denaro per superarlo, anche ristrutturando le stesse unità dell’esercito americano per sfruttare tale capacità. Nell’attuale contesto di tensione, mentre le emergenze di investimento stanno aumentando attraverso l’Atlantico come in Europa, per far fronte alle numerose obsolescenze non affrontate da due decenni di sottoinvestimenti nella difesa, e le tensioni continuano a crescere in Europa, ma anche nel Pacifico. In altre parole, per il Congresso, se il programma SLRC costituisce effettivamente un interessante vantaggio tecnologico, non può più essere sostenuto quando è necessario affrontare esigenze più urgenti.

XM1299 ERCA Artiglieria USA e1651593040770 Notizie Difesa | Artiglieria | Conflitto russo-ucraino
Il programma ERCA è progettato per colpire obiettivi fino a 100 km con proiettili a propulsione additiva

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Notizie sulla difesa | Artiglieria | Conflitto russo-ucraino

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli