La Polonia svilupperà un veicolo da combattimento di fanteria pesante per supportare i suoi carri armati M1A2 Abrams

Riuscirà la Polonia da sola a neutralizzare completamente la minaccia terrestre russa negli anni a venire? In ogni caso, questa è la domanda che possiamo porci osservando le ambizioni di reclutamento, i programmi di difesa e l'acquisizione di attrezzature annunciate da Varsavia ormai da un anno. Infatti, dopo l'annuncio l'ordine per 250 carri pesanti americani M1A2 SEPv3 nel luglio 2021, le autorità polacche hanno annunciato l'ordine 32 elicotteri AW149 all'italiana Leonardo nel giugno 2022, 3 fregate Mièçznick con il Babcock britannico così come 1000 carri armati K2 e 672 cannoni semoventi K9 nel luglio 2022, da 96 elicotteri da combattimento AH-64E Guardian e tanta tanta 48 caccia leggeri FA-50 a settembre 2022, da 300 lanciarazzi multipli K239 nell'ottobre 2022, da 2 satelliti di osservazione militare con la Francia nel dicembre 2022, così come la costruzione locale di 1400 veicoli da combattimento di fanteria anfibi Borsuk nel febbraio 2023 (nell'illustrazione principale). Non c’è dubbio che con un tale arsenale, le forze armate terrestri polacche saranno le più imponenti e potentemente armate dell’Europa occidentale, soprattutto perché saranno supportate da 140 caccia F-35A, F-16 Block 60 e FA. , supportato da un centinaio di elicotteri da combattimento Apache e protetto da una difesa antiaerea multistrato composta da batterie Patriot PAC-50, SPYDER e un sistema SHORAD di progettazione nazionale.

Si potrebbe pensare che Varsavia si fermerà dopo questa serie di annunci, tanto più che gli investimenti necessari per finanziare questi programmi equivalgono già a più del 15% del PIL del paese. Non è così. Da un lato non è ancora stata presa la decisione finale sul programma Orka di sottomarini d'attacco polacchi, per sostituire l'unico sottomarino della classe Kilo in servizio e affetto da grave insolenza. Soprattutto, in un'intervista rilasciata all'agenzia di stampa polacca, il tenente colonnello Krzysztof Płatek, portavoce dell'agenzia nazionale per gli armamenti, ha indicato che Varsavia intende costruire un nuovo veicolo da combattimento di fanteria pesante, questa volta non anfibio, ma molto meglio protetto e armato di quello il Borsuk, per supportare i carri armati M1A2 Abrams, anch'esso notevolmente più pesante e meglio protetto del K2PL Black Panther di origine sudcoreana. Nello stesso rapporto tra il numero dei Borzuk e il numero dei K2, possiamo quindi aspettarci che le autorità polacche ordineranno, nel prossimo futuro, 350 di questi IFV pesanti che accompagneranno gli Abrams.

m1a2 abrams battle tank 02 Analisi della difesa | Costruzione di veicoli blindati | Corea del Sud
Anche se meglio protetto, l'Abrams M1A2 è notevolmente meno mobile del K2 Black Panther, a causa delle 10 tonnellate aggiuntive

Alcune informazioni su questo futuro veicolo blindato sono state rivelate da il sito polacco defence24.pl. Sarebbe quindi progettato sullo stesso telaio di quello che equipaggia il cannone semovente K9 Thunder, anch'esso acquistato dal Paese, in modo da ridurre i costi e i rischi di sviluppo, oltre a beneficiare di una certa convergenza in termini di manutenzione. serie complessivamente limitata, anche se questo telaio non è stato progettato o ottimizzato per la missione VCI. Il blindato sarà sensibilmente più pesante delle 28 tonnellate del Borsuk, ma probabilmente sarà inferiore alle 49 tonnellate del K9 per conferirgli maggiore mobilità. Possiamo stimare, sulla base del motore MT881Ka-500 da 1000 cavalli che equipaggia il K9, e ottenere un rapporto peso/potenza identico a quello del Borsuk di 25,7 cavalli per tonnellata, una massa di combattimento compresa tra 37 e 39 tonnellate, ponendo la nuovo IFV nella categoria dei KF-41 Lynx di Rheinmetall. Potrebbe infatti essere protetto meglio, con l'aggiunta di una corazza passiva più spessa e magari di un sistema hard-kill soft-kill che ormai sappiamo essere essenziale per effettuare operazioni offensive corazzate contro un avversario simmetrico, ma anche meglio armato.


C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Analisi della difesa | Costruzione di veicoli blindati | Corea del Sud

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

8 Commenti

  1. Questo è serio ? I polacchi sono impazziti per sostenere così tante spese militari, come faranno a finanziarle, con i soldi che diamo loro? Devono essere rinsaviti rapidamente riducendo i loro aiuti europei!

    • Almeno loro sono lungimiranti... Non come noi...
      A volte ci chiediamo perché abbiamo perso tutte le nostre guerre
      Ah, ma abbiamo avuto
      la linea Maginot Mossieur!!!!!!!!
      Sembra che dureremmo 10 giorni in tempo di guerra.
      Ehi bene!!!!

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE