Sabato 24 febbraio 2024

L’Armenia minaccia di lasciare l’Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva guidata da Mosca

- Annuncio -

In vista dell'incontro programmato con il suo omologo azero Ilham Aliyev, che si terrà giovedì a Mosca, il primo ministro armeno Nikol Pashinyan ha appena sganciato una bomba diplomatica sul prato del Cremlino, l'Organizzazione del Trattato di sicurezza collettiva. Creato nel 2002 per riunire in politica estera alcune ex repubbliche sovietiche attorno alla Russia nel quadro della CSI, l'OTSC si basa su un trattato di difesa che integra in particolare un'ampia difesa antiaerea, uno stato maggiore unificato e un sistema di difesa rapido forze di intervento dovrebbero intervenire a sostegno di uno dei suoi membri se dovesse essere attaccato.

L’OTSC riunisce oggi Russia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan e Armenia, mentre Azerbaigian, Georgia, Moldavia e Ucraina appartengono ad un’organizzazione che possiamo qualificare come designata antagonista del GUAM, che tuttavia non prevede una componente militare. Durante l’offensiva azera contro il Nagorno-Karabakh controllato dagli armeni, Mosca ha rifiutato di intervenire a fianco di Yerevan, specificando che i territori contesi non erano propriamente armeni. È stato necessario che un elicottero da combattimento russo venisse abbattuto da un missile azero perché Mosca alzasse la voce e ponesse fine a questo conflitto .

- Annuncio -
Conflitto del Nagorno Karabakh Alleanze militari | Armenia | Conflitto del Nagorno-Karabakh
Le forze armene subirono pesanti perdite contro gli eserciti armeni durante la seconda guerra del Nagorno-Karabakh

LOGO meta difesa 70 Alleanze militari | Armenia | Conflitto del Nagorno-Karabakh

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli abbonamenti classici danno accesso a tutti gli articoli senza pubblicità , a partire da 1,99€.


- Annuncio -
Fabrice Lupo
Fabrice Lupohttps://meta-defense.fr/fabrice-wolf/
Ex pilota aeronautico navale francese, Fabrice è l'editore e l'autore principale del sito Meta-defense.fr. Le sue aree di competenza sono l'aeronautica militare, l'economia della difesa, la guerra aerea e sottomarina e Akita inu.

Per ulteriori

1 COMMENTO

I commenti sono chiusi.

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli