Dopo Italia e Germania, anche la Royal Navy si doterà di “Super cacciatorpediniere”?

TYPE83 UKDJ e1686308283520 Flotta di superficie | Costruzioni Navali Militari | Negazione dell'accesso

A marzo 2019, quando Meta-defence era ancora relativamente "verde", abbiamo pubblicato un articolo intitolato " Gli incrociatori dovrebbero essere ricostruiti per la Marina francese?“. Ciò ha evidenziato il probabile ritorno di grandi navi di superficie di tipo incrociatore pesante.

Con la loro potenza di fuoco concentrata sia in materia antinave che antiaerea, così come negli attacchi terrestri, queste navi rappresentano un'ideale capacità offensiva complementare ai sottomarini e alle portaerei, in particolare per eliminare i moderni sistemi di negazione dell'accesso, pur costituendo potenti scorte per navi capitali come portaerei e grandi navi anfibie, in particolare contro attacchi di saturazione.

da allora, le cose sono cambiate rapidamente. Con l'entrata in servizio di nuove grandi navi di superficie come i cacciatorpediniere pesanti cinesi Type 055, ma anche con l'aumento delle capacità dei cacciatorpediniere Arleigh Burke Flight III o Sejong le Grand, il ritorno dell'incrociatore, anche se non hanno il nome, è stato ampiamente stabilito in molte delle principali marine mondiali, anche in Europa.

En effet, futuri cacciatorpediniere pesanti DDx italiani, ma anche in misura minore, le 10.000 fregate pesanti tedesche del programma MKS180, corrisponde a questa classificazione.

Se per il momento nessun programma di questo tipo è stato annunciato in Francia, sembra che oltremanica anche la Royal Navy stia tendendo a rivolgersi a questo tipo di navi per la sostituzione dei propri cacciatorpediniere. antiaereo.

Secondo il sito britannico Ukdefencejournal.org.uk che ha pubblicato questa foto (nell'illustrazione principale), il lavoro che circonda la futura classe di cacciatorpediniere che, a quanto pare, sarà designata come Tipo 83, è solo a livello di studi preparatori.

Tuttavia, durante una conferenza navale, la Royal Navy ha rilasciato un'immagine illustrativa per questa nuova classe, e la nave sembra avere tutti gli attributi di un cacciatorpediniere pesante, o addirittura di un incrociatore.

Tipo 055 Nanchang Flotta di superficie | Costruzioni Navali Militari | Negazione dell'accesso
La Cina ha commissionato i primi 3 cacciatorpediniere pesanti Tipo 8 di classe Nachang in 055 anni. Ogni edificio trasporta 112 silos verticali che implementano missili terra-aria HQ-9, missili anti-nave YJ-18 e YJ-21 e missili da crociera CJ-10.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati -

Gli articoli ad accesso completo sono accessibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli articoli Flash sono aperti nella versione completa per 48 ore. Gli abbonati hanno accesso completo agli articoli di analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di due anni) sono riservati agli abbonati Premium.

– 15% sul tuo abbonamento Classic o Premium (mensile o annuale) con il codice Ritorno a casa23
Solo fino al 30 settembre!


Condividi l'articolo:

Saperne di più

2 pensieri su “Dopo l'Italia e la Germania, la Royal Navy acquisirà anche i “Super cacciatorpediniere”?”

  1. […] Anche Germania, Turchia e Gran Bretagna hanno annunciato lo sviluppo di grandi cacciatorpediniere prossimi alle 10.000 tonnellate, con rispettivamente le fregate F127, i cacciatorpediniere TF-2000 e i cacciatorpediniere antiaerei Type 83. […]

I commenti sono chiusi.