Il Boeing F-15EX Eagle II si sta avvicinando all'Indonesia e al suo primo ordine di esportazione

- Pubblicità -

Il ministro della Difesa indonesiano Prabowo Subianto ha firmato il 21 agosto un protocollo d'intesa per 24 F-15EX Eagle II per l'aeronautica indonesiana, durante la sua visita allo stabilimento Boeing di Saint-Louis che produce gli aerei per l'aeronautica americana.

All'inizio del 2021, il capo di stato maggiore dell'aeronautica indonesiana, maresciallo dell'aeronautica Fajar Prasetyo, ha dettagliato i prossimi piani di acquisizione per modernizzare le forze aeree del paese. Per sostituire i Su-30 e i Su-27 ancora in servizio, nonché i più vecchi F-16, si prevedeva di acquisire 36 aerei Rafale Francesi e otto caccia pesanti americani Boeing F-15EX Eagle II.

L'obiettivo allora presentato di un ordine per questi due aerei entro la fine dell'anno sembrava allora eccessivamente ambizioso. E, infatti, per il primo ordine di 6 fu necessario attendere l'anno successivo Rafale essere notificato, mentre Giakarta ha firmato un impegno su 42 aerei.

- Pubblicità -

Lo stesso anno, nel febbraio 2022, l'aeronautica militare indonesiana e il suo ministro della Difesa, Prabowo Subianto, hanno ottenuto l'accordo del Parlamento per negoziare un ordine per 36 caccia F-15EX.

MoU firmato per 24 F-15EX Eagle II indonesiani

Dopo un anno e mezzo di trattative, il 24 agosto si è conclusa la prima fase di questa commessa, ridotta a 21 velivoli, con lala firma, da parte di Prabowo Subianto, di un MoU con la società Boeing, di lei. Il Ministro della Difesa indonesiano ha visitato per l'occasione il sito industriale Boeing di Saint-Louis, che produce l'F-15EX Eagle II per l'aeronautica americana, ma anche l'F/A-18 E/F Super Hornet per la Marina statunitense.

Probowo Subianto boeing mou Aerei da caccia | Costruzione di aerei militari | Contratti di difesa e bandi di gara
Firma del protocollo d'intesa tra l'Indonesia e la Boeing, a St. Louis, Missouri, da parte di Mark Spears (vicedirettore dei programmi caccia della Boeing) e del maresciallo Yusuf Jauhari, sotto gli occhi del ministro della Difesa indonesiano Prabowo Subianto.

Per il momento, oltre a questa firma, nessuna informazione è stata rivelata, né riguardo alla portata del futuro contratto, né al suo costo, né al suo calendario. Tuttavia, possiamo supporre che i 13 miliardi di dollari inizialmente concessi dal Parlamento indonesiano non fossero sufficienti per una flotta di 36 aerei, ovvero tre squadroni.

- Pubblicità -

Si tratta, inoltre, solo del primo passo di un processo complesso, che dovrà ancora ottenere l'autorizzazione dell'FMS e del Senato americano, e soprattutto attraversare i meandri della procedura di rilascio del credito indonesiano. In altre parole, è probabile che l'F-15EX indonesiano, se il contratto dovesse essere confermato, entrerebbe in servizio solo alla fine del decennio, nella migliore delle ipotesi.

C'è però un'emergenza per le forze aeree di Jakarta. Senza essere allineata alle posizioni americane, come possono esserlo il Giappone o la Corea del Sud, l’Indonesia si trova tuttavia a fronteggiare crescenti tensioni con la Cina per l’annessione di fatto del Mar Cinese Meridionale decretata da Pechino.


LOGO meta difesa 70 Aereo da caccia | Costruzione di aerei militari | Contratti di difesa e bandi di gara

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

- Pubblicità -

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
tutti gli articoli senza pubblicità, a partire da € 1,99.


Iscrizione alla newsletter

Registrati per Newsletter di Meta-Difesa ricevere il
ultimi articoli di moda giornaliero o settimanale

- Pubblicità -

Per ulteriori

1 COMMENTO

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli