Lunedì 4 marzo 2024

Il Giappone vuole sviluppare un concorrente del missile europeo Meteor che sia “più efficiente e meno costoso”.

- Annuncio -

Il missile Meteor è oggi universalmente riconosciuto come uno dei migliori missili aria-aria a lungo raggio. Con una massa di soli 185 kg e 3,65 m di lunghezza, opera nella categoria dimensionale dell'americano AIM-120 AMRAAM e del russo R-77, per prestazioni superiori.

Tuttavia, è più compatto e leggero del PL-15 cinese (230 kg) pur offrendo una portata e una velocità comparabili. E se l'R-37M russo, con la sua autonomia annunciata di 400 km e la sua velocità di Mach 5, supera sulla carta il Meteor e la sua velocità di Mach 4 per una autonomia superiore a 150 km, è anche più pesante (600 kg ) ed imponente (6 metri), al punto da poter essere trasportato solo dai Su-35 e dai Mig-31.

- Annuncio -

Il missile Meteor, oggi uno dei più efficienti della sua categoria

Non sorprende quindi affatto che il Meteor sia oggi un vero successo essendo stato scelto finora da 14 nazioni per armare i loro Typhoon , Rafale e Gripen. La sua performance è tale che alcuni paesi collegano l’acquisizione di dispositivi europei alla concomitante consegna di questo missile (come è stato anche il caso del missile da crociera SCALP per l’Egitto).

Non solo il missile Meteor è efficiente, ma è anche economico rispetto ai suoi concorrenti. In effetti, i dati pubblici ci permettono di stimare il prezzo unitario intorno ai 2 milioni di euro, mentre l'AIM-120C-8, ad esempio, costerebbe 2,5 milioni di dollari per unità, pur essendo significativamente meno efficiente.

Il missile Meteor è oggi un asset prezioso per gli aerei europei che lo utilizzano sulla scena internazionale, come il francese Rafale , lo svedese Gripen e l'europeo Eurofighter Typhoon .
Il missile Meteor è oggi un asset prezioso per gli aerei europei che lo utilizzano sulla scena internazionale, come il francese Rafale , lo svedese Gripen e l'europeo Eurofighter Typhoon .

Un nuovo missile per il programma GCAP

Tuttavia, le autorità giapponesi hanno annunciato, nell'ambito del programma GCAP in collaborazione con il Regno Unito e l'Italia per progettare un successore di sesta generazione dell'Eurofighter europeo e dell'F-2 giapponese, lo sviluppo di un nuovo missile aria-aria destinato a essere “più efficiente e meno costoso” del Meteor .

- Annuncio -

LOGO meta difesa 70 Missili Aria-Aria | Aerei da caccia | Difesa Flash

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli abbonamenti classici danno accesso a tutti gli articoli senza pubblicità , a partire da 1,99€.


- Annuncio -

Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli

Meta-difesa

GRATUITA
VEDERE