In orbita 13 nuovi satelliti militari americani della Space Defense Agency

La Space Defense Agency ha dispiegato 13 nuovi satelliti militari statunitensi in orbita bassa per fornire comunicazioni agli eserciti e il rilevamento di missili balistici e ipersonici nemici. In totale, nei prossimi anni l'SDA intende mettere in orbita dai 500 ai 700 satelliti di questo tipo.

Per quanto riguarda lo scontro militare, ormai sempre più probabile, tra Stati Uniti e Cina nel Pacifico, gli eserciti americani lavorano quasi sistematicamente sull’ipotesi di un superiorità numerica e potenza di fuoco per l'Esercito popolare di liberazione contro le forze americane.

In effetti, le risorse che Pechino può mobilitare, siano esse umane o industriali, sono molto a favore del PLA, così come il probabile allungamento delle linee logistiche americane in un conflitto che potrebbe svolgersi a 7 chilometri di distanza dalle coste degli Stati Uniti.

La dottrina JADCC per rispondere alla sfida cinese nel Pacifico

Per rispondere a questa sfida il Pentagono ha scommessovantaggio tecnologico con alcuni programmi chiave come i caccia NGAD, i cacciatorpediniere DDX o i sottomarini nucleari Virginia e SSNx. Fa anche sforzi immensi per unisci i tuoi alleati con l’alleanza AUKUS, così come verso il Giappone, la Corea del Sud, le Filippine e persino l’Indonesia.

ma la perno degli equilibri di potere su cui il Pentagono costruisce la sua strategia contro l’EPL, non è altro che la dottrina del Joint All-Domain Command and Control, o JADCC, dottrina dell’impegno cooperativo distribuito.

Immagine JADC2 Lockheed Martin e1666098819485 1024x576 1 e1674742468534 Satelliti | Impegni multidominio | STATI UNITI
La dottrina JADCC pone l’informazione e la comunicazione al centro dell’equilibrio di potere per gli eserciti americani.

Ciò mira, infatti, a consentire alle unità impegnate, così come a quelle al comando, di avere permanentemente un flusso di informazioni che dia loro una visione globale dell’area estesa di impegno, ma anche di poter richiedere tutti i mezzi disponibili sul campo di battaglia, siano essi terrestri, aerei, navali, spaziali o informatici,

Procedendo in questo modo, gli eserciti americani ritengono di poter superare, per la velocità dell'azione, la mobilità delle unità e la concentrazione di potenza di fuoco e di effettori mobilizzabili, la massa degli eserciti cinesi.

Da 500 a 700 satelliti militari per dare vita alla dottrina JADCC


C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Satelliti | Impegni multidominio | STATI UNITI

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

1 COMMENTO

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli