Il belga John Cockerill Défense unisce le forze con il francese Arquus per creare nel 2026 un leader europeo negli armamenti terrestri

Lo specialista belga in torrette corazzate, John Cockerill Defense, ha avviato trattative esclusive con la svedese Volvo, per l'acquisizione della francese Arquus, specialista in veicoli corazzati medi e leggeri, per dare vita ad un nuovo importante attore industriale della difesa in Europa. Si tratterebbe quindi, senza il minimo dubbio, di uno dei consolidamenti europei più coerenti nel campo dell'industria della difesa, intrapresi negli ultimi anni.

Nel campo dell'industria della difesa ci sono fusioni o acquisizioni che possono lasciare perplessi, o almeno che sembrano guidate più da considerazioni politiche che industriali o operative.

John Cockerill Defense e Arquus, due specialisti di armi terrestri perfettamente complementari

L'annunciata acquisizione del francese Arco, appartenente alla svedese Volvo e specialista nella progettazione e costruzione di veicoli blindati, tra cui i famosi VAB e i nuovi Griffon e Serval della Programma SCORPION, del belga John Cockerill Défense, riconosciuto in tutto il mondo per le sue torrette da combattimento che armano i veicoli corazzati di numerose forze armate, sembra, dal canto suo, scorrere con naturalezza.

Arquus Scarabeo
Il belga John Cockerill Défense unisce le forze con il francese Arquus per creare nel 2026 un leader europeo negli armamenti terrestri 4

Non solo le attività dei due produttori si completano perfettamente a vicenda, ma entrambi sono i principali stakeholder del programma CaMo, avendo portato gli eserciti belgi ad acquisire 60 Jaguar EBRC, 382 Griffon VBMR e 28 cannoni CAESAR, per ottenere un'interoperabilità ottimale con l'esercito francese.

Altre collaborazioni, nell'ambito del programma CaMo, si prospettano per il futuro, sia che riguardino l'acquisizione da parte dell'Esercito belga di veicoli corazzati VBMR-Léger Serval, sia soprattutto riguardanti la progettazione del veicolo corazzato leggero VBAE (Armored Engagement Assistance Vehicle). , destinata a sostituire la VBL, il cui progetto comune è stato lanciato alcuni mesi fa nel quadro dell'OCCAR e che si basa in gran parte su queste due società.

Inoltre, sebbene l'azienda sia ubicata principalmente in Belgio, in particolare nei dintorni di Liegi, la John Cockerill Défense è un'azienda francese, poiché è di proprietà dal 2002 del francese Bernard Serin, tramite Ebenis SA.

Trattative promettenti dopo la fallita vendita di Arquus a Nexter nel 2017

Per ora, secondo i comunicati stampa diffusi dalle due società europee, sono entrati in trattative esclusive per l'acquisizione di Arquus da parte di JCD, da Volvo. Il processo dovrà ancora attraversare numerose fasi, in particolare con le parti sociali delle imprese, per essere validato.

Carro armato leggero / veicolo da ricognizione corazzato EBRC Jaguar
Il belga John Cockerill Défense unisce le forze con il francese Arquus per creare nel 2026 un leader europeo negli armamenti terrestri 5

Il gruppo risultante diventerebbe uno dei maggiori attori nel settore degli armamenti terrestri in Europa, puntando a superare il miliardo di euro di fatturato e i 6 dipendenti entro il 000.


C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Consolidamento industriale Difesa | Notizie sulla difesa | Belgio

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli