370 VBCI Filottete e utilizzato da Nexter per la Grecia?

Da diversi anni, la società francese Nexter ha compiuto sforzi significativi per posizionarsi nella sostituzione dei veicoli corazzati nel segmento intermedio e dei veicoli da combattimento di fanteria dell'esercito greco, un mercato stimato in quasi 2 veicoli corazzati.

Secondo il sito greco Defensereview.gr, l'industriale francese avrebbe inviato, pochi giorni fa, ad Atene un'offerta particolarmente allettante, relativa alla costruzione locale di 200 veicoli corazzati da combattimento di fanteria VBCI Philoctete, una versione del VBCI Mk2 appositamente progettata per questo mercato, e che porta, tra l'altro, altre cose, una torretta T40.

Oltre a questi 200 veicoli corazzati in configurazione da combattimento di fanteria, l'offerta riguarderebbe anche la costruzione di altri 50 VBCI in diverse configurazioni di supporto (sanitario, osservazione di artiglieria, comando, ecc.).

Soprattutto, sembra che Nexter abbia offerto la vendita di 120 VBCI di seconda mano, prelevati dalle “riserve” dell'esercito francese, per consentire una rapida trasformazione e aumento di potenza degli eserciti greci, che stanno attuando, oggi, in questo segmento, BMP-1A1 di origine russa e Marder tedeschi, veicoli corazzati particolarmente datati.

Il Philoctete VBCI di Nexter e la sua torretta T40

Progettato appositamente per attirare gli eserciti greci, il VBCI Philoctetes porta anche il nome di un eroe dell'antica mitologia, compagno di Eracle ed eccezionale arciere.

VBCI Filottete Nexter
Il VBCI Philoctete utilizza una torretta T40 armata con il cannone 40 CTA, due missili anticarro Akeron MP e una mitragliatrice da 7,62 mm o 12,7 mm azionata a distanza.

Questo si basa sul nuovo VBCI Mk2 di Nexter, che ha unito le forze, per l'occasione, con la Greek Hellenic Defense Systems (HDS), per soddisfare al meglio le aspettative operative degli eserciti greci, nonchéalle aspettative industriali di Atene.

Questo veicolo da combattimento di fanteria da 32 tonnellate è alimentato da un nuovo motore turbodiesel Volvo da 600 CV, che gli conferisce un rapporto peso/potenza di quasi 19 CV per tonnellata e un carico per asse di otto tonnellate. Mantiene infatti un'ottima mobilità, anche in fuoristrada, come la stessa VBCI, pur conservando i vantaggi della ruota per i viaggi a lunga percorrenza.

Oltre ai due membri dell'equipaggio, un comandante di carro armato e un pilota, il veicolo blindato trasporta otto soldati dotati di comfort di alta qualità e di elevata protezione, "tra i migliori della sua categoria", secondo il parere dei militari greci che lo hanno testato. .

Soprattutto, il Philoctete trasporta la torretta T40, armata con il cannone 40 CTA come quello che già equipaggia la nuova EBRC Jaguar dell'Esercito, così come l'Ajax dell'Esercito britannico. Utilizzando munizioni telescopiche da 40 mm, il veicolo corazzato può sparare fino a 200 colpi al minuto, 80 colpi nell'uso standard, utilizzando diversi tipi di proiettili a seconda dei bersagli da trattare (proiettili a freccia, esplosivi, fumogeni, antiaerei. .) .

Carro armato leggero / veicolo da ricognizione corazzato EBRC Jaguar
Primo piano sulla torretta T40 dell'EBRC JAGUAR.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità.

Meta-Defense festeggia il suo 5° anniversario!

LOGO meta difesa 114 veicoli da combattimento di fanteria | Notizie sulla difesa | Costruzione di veicoli blindati

- 20% sul tuo abbonamento Classic o Premium, con il codice Metanniv24, jusqu'au Solo il 21 maggio !

Offerta valida dal 10 al 21 maggio per la sottoscrizione online di un nuovo abbonamento Classic o Premium, annuale o settimanale sul sito di Meta-Defense.


Per ulteriori

3 Commenti

  1. Quindi, un Philoctetes VBCI con una torretta 40mm CTA + x02 Akeron MP eguaglierebbe una Jaguar in potenza di fuoco, mentre quest’ultima non ha capacità di trasporto truppe…?
    Che vantaggio ha, se ce n'è uno, la Jaguar? Capacità delle munizioni? Mobilità?

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli