L’aereo da caccia KF-21 Boramae della Corea del Sud ha fatto il suo primo passo falso?

Sin dal suo lancio, il programma di aerei da combattimento di media generazione KFX della Corea del Sud e il suo aereo da combattimento KF-21 Boramae hanno attirato l'ammirazione di molti specialisti.

Primo aereo da combattimento sviluppato da Seoul, è stato infatti portato avanti a pieno ritmo sin dal suo lancio, sia nella fase di progettazione che di realizzazione dei prototipi. Lo stesso vale per la campagna di test di volo dell'aereo.

Un programma apparentemente esemplare, condotto a pieni voti dalla Corea del Sud

Così, meno di un anno dopo il primo volo del prototipo 01, nel luglio 2022, al dispositivo è stato accreditato un prima qualificazione operativa;e 120 unità ordinate dall'aeronautica sudcoreana, con consegne a partire dal 2025, per l'entrata in servizio dal 2026.

Prototipo KF-21 Boramae
KAI, l'industriale responsabile della Boramae, costruì 6 prototipi, tra cui due biposto, in un solo anno.

Niente sembrava poter fermare il caccia bimotore sudcoreano e il suo programma di rigore molto sudcoreano. Niente ? Tranne, forse, la realtà. Infatti, l'agenzia sudcoreana per gli equipaggiamenti di difesa, DAPA, ha appena annunciato che il primo lotto di KF-21 ordinato dalle forze aeree del paese, nel 2024, passerebbe dai 40 velivoli previsti a sole 20 unità.

Secondo il breve comunicato stampa pubblicato sull'argomento, questo rinvio temporaneo, compensato l'anno successivo da un ulteriore ordine per i 20 apparecchi mancanti, consentirebbe di effettuare ulteriori test sul radar, ma anche sull'integrazione dei sistemi air-to -missili aerei sul dispositivo. E precisare che andavano fatte delle verifiche di fattibilità.

Il numero di aerei del primo lotto di KF-21 Boramae è stato dimezzato dalla DAPA

Che un programma così ambizioso incontri qualche ritardo non sorprende affatto. Ricordiamo che il programma F-35, dal canto suo, ha accumulato più di cinque anni di ritardo rispetto al suo programma iniziale, per la consegna del primo velivolo alle forze aeree, e che ulteriori ritardi si stanno accumulando, in termini di preoccupazioni piena capacità operativa, legata all’arrivo dello standard Block IV.

KF 21 Boramae primo volo
Il primo volo del KF-21 Boramae ha avuto luogo nel luglio 2022.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Aviazione da caccia | Notizie sulla difesa | Costruzione di aerei militari

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

2 Commenti

  1. Con lo sviluppo di missili di ogni tipo più che efficaci, ci chiediamo perché i paesi continuino a spendere miliardi per produrre aerei e carri armati a cui dobbiamo aggiungere anche costosi sistemi di protezione...e non sto parlando di tutte queste piccole macchine volanti che sono inoltre efficiente ed economico, capace di abbattere un carro armato moderno 100 volte più costoso.

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli