L'Indonesia ordina 2 sottomarini Scorpene Evolved da Naval Group e PT PAL

Fatto ! Il 28 marzo, l'Indonesia ha ordinato 2 sottomarini Scorpene Evolved a Naval Group e al suo partner locale PT PAL, che costruiranno le navi. Aveva ragione il corrispondente indonesiano del sito specializzato Navalnews, Fauzan Malufti, quando lo ha annunciato alla fine della settimana scorsa.

Questo ordine, i cui tempi e costi non sono stati ancora resi noti, rafforzerà la cooperazione industriale e tecnologica tra Giakarta e l'industria della difesa francese, dopo l'ordine per 42 aerei Rafale nel 2022, così come 55 cannoni Caesar nel 2012 e nel 2017.

Rafforzerà, in particolare, le competenze tecnologiche dell'industria navale militare indonesiana, e potrebbe, come tale, richiedere altri ordini successivi, per arrivare ad una flotta di sei sottomarini Scorpene Evolved.

2 nuovi sottomarini Scorpene Evolved per la Marina indonesiana

Dopo diversi anni di trattative, Giakarta ha appena formalizzato l'ordine, altrimenti molto atteso, di due sottomarini Scorpene Evolved offerto dal Gruppo Navale Francese.

2 sottomarini Scorpene Evolved per l'Indonesia
Firma dell'ordine per 2 sottomarini Scorpene Evolved il 28 marzo da parte dell'Indonesia

I sottomarini saranno costruiti interamente dai cantieri indonesiani PT PAL, che costruiscono la maggior parte delle grandi unità navali del paese e che in precedenza hanno costruito i tre sottomarini di classe Nagapasa progettati dalla Corea del Sud.

Non è stato ancora reso noto nemmeno il modello finale del sottomarino scelto da Giakarta. I sottomarini della famiglia Scorpene sono, infatti, proposti in diversi modelli, che vanno dai 60 ai 76 metri, e dalle 1 alle 600 tonnellate.

A differenza degli Scorpène iniziali, di cui 14 esemplari furono esportati in 4 Marines in tutto il mondo, lo Scorpene Evolved sarà dotato di una propulsione basata su le nuove batterie agli ioni di litio sviluppate dal gruppo Naval, conferendo alle navi un'autonomia di immersione notevolmente maggiore, tempi di ricarica ridotti e una potenza disponibile molto maggiore.

Così, mentre allo Scorpene Evolved viene data un'autonomia di pattugliamento di 80 giorni, il sottomarino potrà restare immerso per più di 78 giorni, cedendo, in termini di discrezionalità in questo ambito, solo ai sottomarini a propulsione nucleare.

I sottomarini indonesiani riceveranno inoltre il nuovo sistema di combattimento SUBTICS e potranno trasportare 18 siluri pesanti, missili antinave e missili da crociera, garantendo al contempo una disponibilità operativa di 240 giorni all'anno per nave, rendendolo un sistema d'arma perfettamente adatto alle complesse esigenze della Marina indonesiana.

È in gioco un importante trasferimento tecnologico per PT PAL

Quest'ultima attenderà, senza alcun dubbio e con impazienza, i suoi due nuovi sottomarini, in particolare per contenere, nel Mar Cinese Meridionale, la crescente minaccia della Marina cinese, in particolare dei suoi numerosi ed efficienti sottomarini. Classe Yuan.

Classe Scorpene Kalvari Mazagon
Il gruppo navale francese ha dimostrato le proprie capacità nel trasferimento tecnologico e nella cooperazione in India con i cantieri Mazagon, per la costruzione dei 6 sottomarini classe Kalvari.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Flotta sottomarina | Notizie sulla difesa | Filiera della subfornitura industriale della difesa

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

1 COMMENTO

  1. Produciamo i migliori sottomarini del mondo e i paesi che sono sotto la pressione cinese stanno iniziando a rendersene conto.
    Mi piacerebbe anche vederli affondare una motovedetta cinese (un po' alla turca) che invade la loro casa e che sarebbe perfetta per calmare per un po' l'imperialismo cinese.

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli