La serie Digital Century di Roper salverà il programma NGAD dell'aeronautica americana?

Con il concept della Digital Century Series, il dottor Will Roper ha tentato di stravolgere profondamente i paradigmi che governano i principali programmi aeronautici militari americani, mentre guidava le acquisizioni dell’aeronautica americana, dal 2018 al 2021.

Secondo questo specialista in innovazione tecnologica, l'acquisizione di aerei da combattimento più specializzati, durata di vita più breve e in serie più piccole, dovrebbe consentire di ridurre costi e tempi di sviluppo, acquisizione e implementazione dei velivoli dell'aeronautica americana, a differenza di quanto oggi viene praticato attorno, ad esempio, al programma F-35.

Dopo l'elezione di Joe Biden e la nomina di Franck Kendall a Segretario dell'Aeronautica Militare, le posizioni originali e innovative del dottor Roper furono spazzate via, tornando a un concetto molto più tradizionale di programmi importanti.

Oggi, mentre l’aeronautica americana ha visto i costi e le scadenze di quasi tutti i suoi principali programmi crescere oltre il suo budget, il finanziamento stesso del programma NGAD è minacciato. È in questo contesto che si levano voci per rivolgersi, ancora una volta, verso approcci industriali e di bilancio innovativi, anche sostenendo, se necessario, la Digital Century Series di Will Roper.

L’aeronautica americana si trova in un vicolo cieco a causa dell’aumento dei costi di tutti i suoi principali programmi

Il fatto è che le dichiarazioni del capo di stato maggiore dell'aeronautica americana, generale Allvin, e le parole di Franck Kendall della scorsa settimana hanno avuto l'effetto di una bomba nell'universo della difesa americana.

Frank Kendall dell'aeronautica americana
Frank Kendall, nel 2014, quando era sottosegretario per l'acquisizione dell'aeronautica americana

Secondo i due leader militari e politici della prima forza aerea del pianeta, infatti, nei prossimi mesi saranno sicuramente necessari dolorosi arbitrati per pareggiare le spese di bilancio relative ai programmi dell'USAF.

La ragione di ciò è l’aumento dei costi di numerosi programmi critici, come il bombardiere strategico B-21 Raider, il cui prezzo unitario supera ormai i 700 milioni di dollari, ovvero il prezzo di una fregata, o quello del programma Sentinel, il nuovo programma balistico missili balistici intercontinentali americani, che hanno visto il prezzo unitario balzare di quasi il 40% in quattro anni.

A ciò si aggiungono i costi sempre crescenti del programma F-35. Anche se l’aumento del prezzo di acquisto del dispositivo rimane misurato, i costi di sviluppo delle modifiche necessarie per portare il dispositivo alla sua prima versione pienamente operativa, Blocco IV, nonché i costi di aggiornamento dei dispositivi a questo standard, che è stato che entreranno in servizio quest’anno, e che non lo faranno prima del 2029 (vale a dire circa 300 caccia per l’USAF), mette a dura prova i crediti di investimento a disposizione dell’aeronautica americana.

Una volta esclusi i programmi strategici (B-21 e Sentinel) e i programmi attuali (F-35, F-15EX, KC-46A, E-7, ecc.) perché prioritari, restava da adeguare A causa dei vincoli di bilancio, solo due programmi sono nelle mani di Kendall e Allvin: il programma di droni da combattimento CCA e il programma di caccia di nuova generazione NGAD.

La minaccia al programma NGAD sta diventando sempre più chiara

Se nessuno dei due capi dell'USAF ha affermato finora che il programma NGAD sarà sacrificato, hanno tuttavia indicato che si dovranno fare dei dolorosi compromessi, pur precisando che il programma droni CCA sarà preservato.

Wingmen leali del NGAD CCA
agli occhi dell’AF statunitense, il programma di droni da combattimento CCA sembra più attraente del programma NGAD.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Aviazione da caccia | Notizie sulla difesa | Bilanci delle Forze Armate e sforzi di difesa

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

Tutto

2 Commenti

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE