KAI presenta un modello promettente della versione navale del suo caccia KF-21 Boramae

Mentre tutto faceva credere qualche settimana fa che Seoul avesse abbandonato l'idea di acquisire una portaerei, le dichiarazioni del capo di stato maggiore sudcoreano, il generale Kim Seung-kyum, lo scorso 19 settembre, hanno dato nuovo slancio a questa ambizione. Non solo il programma non è stato abbandonato, ma Seoul starebbe ora valutando l'acquisizione di una nave più imponente, nell'ordine delle 60.000 tonnellate, con la possibilità di affidarsi a un partner straniero per la realizzazione della costruzione. Inoltre, laddove il CVX iniziale doveva implementare 16 F-35B americani, la nuova nave sudcoreana potrebbe, da parte sua, trasportare una versione navale del nuovo ...

Leggi l'articolo

Vendita di sottomarini francesi all'Australia: un'ipotesi più credibile di quanto sembri

Quando nel settembre 2021 le autorità australiane hanno annunciato l'annullamento del programma SEA 1000 per la progettazione e la produzione locale di 12 sottomarini d'attacco di classe Attack a propulsione convenzionale da parte del gruppo navale francese, le relazioni tra Parigi e Canberra sembravano essersi deteriorate da molto tempo . Tuttavia, meno di un anno dopo, la stampa francese e quella australiana menzionarono, senza troppa convinzione è vero, la possibilità per la Francia di offrire all'Australia la vendita di 4 sottomarini così da consentire alla Royal Australian Navy di avere una soluzione provvisoria tra il ritiro dei 6 sottomarini di classe Collins in...

Leggi l'articolo

La futura portaerei sudcoreana potrebbe essere molto più grande del previsto e dotata di catapulte

Il minimo che possiamo dire è che il programma della portaerei sudcoreana non manca di colpi di scena. Nell'ottobre 2019, il capo di stato maggiore sudcoreano, il generale Park Han-ki, ha annunciato che l'amministrazione del presidente Moon Jae-In aveva approvato la costruzione di due portaerei da 30.000 tonnellate in grado di implementare velivoli da combattimento F-35B, un verticale o versione corta di decollo e atterraggio del famoso velivolo Lockheed-Martin, utilizzato in particolare dal Corpo dei Marines americani ma anche dalla Royal Air Force, dalle forze di autodifesa aerea giapponesi e dall'aeronautica navale italiana. Un anno dopo, nel 2020, non si parlava più di 2 portaerei…

Leggi l'articolo

La Polonia ordina 48 caccia leggeri FA-50 dalla Corea del Sud

Lo scorso luglio, Varsavia ha annunciato un accordo globale con Seoul per una vasta partnership in attrezzature di difesa, inclusi 180 carri medi K2 Black Panther e 670 cannoni semoventi K9 Thunder, oltre a un ambizioso programma di cooperazione industriale e trasferimento tecnologico. Oltre all'armatura, le autorità polacche avevano anche annunciato di essere in trattativa con le loro controparti sudcoreane per acquisire 48 caccia leggeri FA-50 Golden Eagle, un aereo da combattimento monomotore biposto derivato dal velivolo da addestramento e attacco TA- 50. Ovviamente, le trattative si sono svolte a tamburi volanti, poiché appena due mesi dopo Varsavia formalizzò questo ordine per...

Leggi l'articolo

Azerbaigian, Turchia, Cina: i rischi di conflitti di opportunità crescono sulle incertezze in Ucraina

Attaccando l'Ucraina nel febbraio 2022, la Russia non solo metterà in pericolo la pace e la sicurezza in Europa, ma in tutto il mondo. In effetti, molti conflitti latenti, vincolati dall'azione congiunta di Mosca e delle capitali europee e americane, stanno riemergendo, al punto che si può temere che possano sorgere anche grandi conflitti in più luoghi del mondo, alcuni dei quali potrebbero potenzialmente ulteriormente minare i difficili equilibri economici su cui è costruito l'Occidente. Nei giorni scorsi alcuni dei suoi teatri sono divampati, o mostrano segni di estrema tensione, poiché gli eserciti russi...

Leggi l'articolo

LPM 2023: 5 opportunità di capacità per preparare gli eserciti francesi all'alta intensità

Sta per concludersi la serie di articoli dedicati alla Legge di Programmazione Militare 2023. Finora abbiamo affrontato molti argomenti, sia strategici, come il futuro del formato dell'esercito globale ereditato dal generale de Gaulle, sia argomenti puramente tecnici, come l'opportunità di fornire alla Marina francese marinai a propulsione subconvenzionale accanto ai suoi SNA. Se questi articoli hanno permesso di presentare in modo relativamente esauriente la posta in gioco ma anche i vincoli che si applicheranno a questo LPM, gli ultimi due articoli che concluderanno questa serie, trattano, da parte loro, di potenziali Quickwin, capacità su un mano, tecnologica dall'altra, in grado di fornire...

Leggi l'articolo

Di fronte a Cina e Russia, Tokyo vuole acquisire mille missili a lungo raggio

Di tutte le trasformazioni in atto della geopolitica globale, il rafforzamento senza precedenti delle capacità militari delle maggiori potenze asiatiche è senza dubbio quello che avrà la maggiore influenza a lungo termine sugli equilibri globali. Oltre alla Cina che, in pochi decenni, è arrivata a tangere la potenza militare americana al punto che quest'ultima deve ora intensificare gli sforzi per resistervi, l'ascesa al potere dei draghi asiatici, Taiwan, Singapore, Giappone e Sud La Corea, sconvolgerà profondamente l'equilibrio di potere militare e politico ben al di là del solo teatro indo-pacifico. Pertanto, Seoul intende portare i suoi sforzi a...

Leggi l'articolo

Non sorprende che il programma della portaerei sudcoreana CVX dovrebbe scomparire dal budget 2023

Nel 2019, su iniziativa del governo del presidente Moon Jae-in, la Marina sudcoreana ha annunciato l'intenzione di dotarsi, come il Giappone, della trasformazione dei cacciatorpediniere portaelicotteri classe Izumo in portaerei in grado di implementare la F. -35B con decollo e atterraggio verticale o corto, portaerei leggere, inizialmente sotto forma di due LHD da 30.000 tonnellate adattate a questa missione, poi, un anno dopo, sotto forma di una portaerei leggera da 40.000 tonnellate in grado di ospitare fino a 20 aerei da combattimento. Nel luglio 2020, le autorità sudcoreane hanno annunciato che l'ultimo ordine pianificato di F-35, per raggiungere ...

Leggi l'articolo

Il ritorno in grazia del carro leggero negli eserciti moderni (1a parte / 2)

Pochi giorni fa, il 1° Reggimento di Cavalleria Straniera con sede a Carpiagne ha ricevuto i primi due Veicoli Corazzati da Ricognizione e Combattimento, o EBRC, anche designati Jaguar, per sostituire i suoi carri leggeri AMX10RC. Se gli eserciti francesi, abituati alle operazioni esterne in Africa e in Medio Oriente, non hanno mai trascurato questo tipo di veicoli blindati che combinano potenza di fuoco e mobilità con l'AMX10RC e l'ERC-90, la stragrande maggioranza delle forze armate mondiali li ha rimossi dalle loro scorte sui fondi di ristrutturazione dopo la fine della guerra fredda. Più recentemente, la congiunzione dell'inasprimento degli impegni asimmetrici da un lato, e...

Leggi l'articolo

Il Rafale più favorito che mai in India contro il Super Hornet

Al fine di modernizzare la propria flotta di caccia a bordo e per armare la nuova portaerei INS Vikrant che entrerà in servizio il 2 settembre, la Marina indiana aveva lanciato una competizione che coinvolgeva inizialmente 57 aerei a bordo. Dopo le prime valutazioni, sono stati selezionati due velivoli per continuare la competizione, l'americano Boeing F/A-18 Super Hornet Block III e il francese Dassault Rafale M. I due caccia hanno preso parte in particolare ad una campagna di test su trampolino di lancio presso la base aerea navale di Goa ad inizio anno, avendo entrambi dimostrato la loro capacità di utilizzare questo tipo di dispositivo per prendere il volo senza catapulta. Boeing moltiplica le comunicazioni con il...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE