La prossima generazione di aerei da combattimento dovrà fare affidamento su nuovi velivoli di supporto

Negli ultimi anni è stata lanciata la gara tra le maggiori potenze aeronautiche per sviluppare un caccia di nuova generazione. Che sia l'NGAD della US Air Force, l'NGAD F/A-XX della US Navy, lo SCAF franco-spagnolo-tedesco, l'italo-britannico-giapponese FCAS, o l'ancora segreto programma cinese, questi dispositivi di sesta generazione porterà nuove capacità creando un taglio netto con le generazioni precedenti, molto più di quelle che dovrebbero definire la dubbia quinta generazione. Grazie alle loro capacità di impegno cooperativo, al controllo dei droni e alle prestazioni senza pari con gli attuali velivoli, questi caccia consentiranno alle forze aeree di mantenere per i decenni a venire...

Leggi l'articolo

Neuron, E-MBT, SMX31…: Possiamo superare le impasse del futuro LPM per la ricerca e le attrezzature per gli eserciti?

Mentre lo Stato Maggiore, il Ministero delle Forze Armate e l'Eliseo stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli della futura Legge di Programmazione Militare che riguarderà il periodo 2024-2030, numerosi echi più o meno ufficiali suggeriscono che, nonostante un fortissimo incremento di bilancio, che consentano di raggiungere uno sforzo di difesa di quasi il 2,3% del PIL nel 2030, numerosi programmi di ricerca e sviluppo di equipaggiamenti per la difesa, nonché di equipaggiamenti per gli eserciti, dovranno essere dilazionati o anche puramente e semplicemente ignorati, a causa ai vincoli di bilancio. Infatti, sotto l'azione congiunta di un drammatico sottoinvestimento nella difesa durante i 20 anni precedenti il ​​precedente...

Leggi l'articolo

Il Senato degli Stati Uniti si opporrà alla vendita di F-16 alla Turchia fino a quando Svezia e Finlandia non aderiranno alla NATO

Dopo l'annuncio congiunto di Stoccolma ed Helsinki di una candidatura dei due Paesi alla Nato in una procedura che si dichiara urgente a causa della guerra in Ucraina, Ankara e il suo presidente RT Erdogan hanno più volte argomentato il proprio diritto di veto con il pretesto che il due paesi, e la Svezia in particolare, accoglierebbero i "terroristi" del Partito dei Lavoratori del Kurdistan e del movimento gulenista responsabili, secondo le autorità turche, del tentativo di golpe del 2016. Nonostante i tentativi di negoziato tra le 3 capitali, è stato subito chiaro che le richieste avanzate da Ankara erano inaccettabili...

Leggi l'articolo

L'India aumenterà il suo budget per la difesa del 13% nel 2023-2024

Se l'aggressione russa contro l'Ucraina ha provocato l'annuncio di numerosi incrementi dei bilanci della difesa dei Paesi europei, anche altri teatri del mondo sono oggetto di intense tensioni, che portano i governi ad aumentare sensibilmente i rispettivi sforzi di difesa. È il caso del Pacifico occidentale, mentre la Corea del Sud, il Giappone e Taiwan sono impegnati in una dinamica volta ad aumentare massicciamente i loro investimenti in difesa a lungo termine per controllare la minaccia rappresentata dalle strategie convenzionali degli eserciti cinese e nordcoreano. Questo è anche il caso dell'India, che deve contemporaneamente tenere sotto controllo il potere...

Leggi l'articolo

Di fronte al potenziale arrivo di Su-35 e S-400 in Iran, Israele formalizza un ordine per 25 F-15EX da Boeing

Le tensioni tra Gerusalemme e Teheran sono, oggi, al centro dell'instabilità strutturale del teatro mediorientale. Questi sono in particolare il risultato dei ricorrenti scontri tra le forze armate israeliane e gli sciiti Hezbollah in Libano, così come quelli con le milizie iraniane in Siria. Negli ultimi anni, tuttavia, queste tensioni hanno conosciuto un inasprimento molto evidente, attorno ai programmi di missili balistici, missili da crociera e droni a lungo raggio sviluppati dall'industria della difesa iraniana, conferendo ai suoi eserciti efficaci capacità di attacco contro il territorio israeliano e in particolare le sue aree critiche infrastrutture. Soprattutto, i progressi compiuti dal programma nucleare iraniano sono ora...

Leggi l'articolo

La US Navy dà la priorità alla sostituzione del Super Hornet F/A-18 nella pianificazione a medio raggio

Mentre in Francia, nell'ambito della preparazione della futura Legge di Programmazione Militare, insistenti voci indicano un possibile abbandono del programma di portaerei di nuova generazione PANG, al di là dell'Atlantico la situazione è ben diversa. Infatti, intervenendo la scorsa settimana in occasione del simposio annuale della Surface Navy Association, il capo delle operazioni navali o CNO, ammiraglio Mike Gilday, ha chiarito la priorità data ai grandi programmi a venire, nel periodo 2025-2040. Quindi, per il NOC, il primo grande equipaggiamento ad entrare in servizio, probabilmente all'inizio del prossimo decennio, sarà la sostituzione del cacciabombardiere F/A-18...

Leggi l'articolo

La Francia dovrebbe acquistare gli elicotteri Australian Tiger e NH90 Taïpan?

Le forze armate australiane stanno schierando oggi 22 elicotteri da combattimento Tiger ARH derivati ​​dallo standard HAD dell'Esercito dell'aviazione leggera francese (ALAT), oltre a 41 elicotteri da manovra NH-90 MRH designati nel Paese con il nome di Taipan. Notevoli problemi di disponibilità hanno portato lo Stato Maggiore australiano ad annunciare, appena due anni fa, l'acquisizione di 2 elicotteri da combattimento AH-29E Guardian per sostituire i propri Tiger a partire dal 64, nonché l'intenzione di sostituire i propri Taipan che soffrivano anche di una scarsa organizzazione della catena di fornitura, comportando grossi problemi di disponibilità e di costi. Questo è…

Leggi l'articolo

Il primo Su-35se russo dovrebbe arrivare alla fine dell'inverno in Iran

Mentre le industrie della difesa iraniane hanno fatto progressi immensi in alcuni settori negli ultimi anni, come i droni, ma anche i missili baltici e da crociera e i sistemi antiaerei, gli eserciti di Teheran rimangono spesso, a seconda delle zone, scarsamente equipaggiati con attrezzature obsolete ereditate dallo Sha era della fine degli anni 70. Questo è particolarmente vero per le forze aeree che, a parte i caccia cinesi e russi acquisiti negli anni 90, utilizzano velivoli F5, F4 e F-14 di quasi 50 anni. Infatti, l'annuncio fatto dalle autorità iraniane questa domenica attraverso...

Leggi l'articolo

F-16V contro l'adesione alla Nato, gli Stati Uniti cederanno al ricatto del presidente Erdogan

Dall'annuncio della candidatura di Stoccolma ed Helsinki alla NATO in seguito all'aggressione russa contro l'Ucraina e alle rinnovate tensioni in Europa da essa generate, la Turchia sfrutta il più possibile lo statuto dell'Alliance Atlantique, che prevede che una nuova adesione riceva l'approvazione di tutti i suoi membri, nel tentativo di revocare in tutto o in parte le sanzioni imposte dal Congresso americano ma anche da quelle europee a seguito dell'acquisizione di una batteria antiaerea S-400 con Mosca e dell'operazione militare contro i curdi in Siria . Rivendicare il sostegno delle capitali scandinave per i cittadini curdi considerati da Ankara Terroristi del...

Leggi l'articolo

A320Neo vs Falcon10X, chi sostituirà l'Atlantic 2 per la Marina francese?

La progettazione di un sostituto del velivolo da pattugliamento marittimo tedesco P-3C Orion e dei loro omologhi francesi Atlantic 2 faceva parte degli accordi franco-tedeschi del 2017 destinati a dare un forte impulso all'idea di Defense Europe, insieme ad altri programmi come SCAF per aerei da combattimento e MGCS per carri armati pesanti. Designato Maritime Airborne Warfare System o MAWS, questo programma ha però conosciuto uno sviluppo contrastato, in particolare quando Berlino ha annunciato, nel 2021, l'acquisizione di 5 velivoli da pattugliamento marittimo P-8A Poseidon dalla Boeing americana per sostituire i suoi Lockheed P-3C più vecchi. Da allora, il programma è stato interrotto, credendo Francia e Germania...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE