Verso un'evoluzione delle specifiche per i sottomarini polacchi?

Gli ultimi giorni sono stati pieni di annunci sul futuro dello sforzo di difesa polacco. Oltre alle informazioni sui programmi terrestri e aerei, il ministro della Difesa polacco Mariusz Błaszczak si è anche aperto in occasione dell'evento Defence24 Day organizzato dall'omonimo sito di notizie della Difesa, sul programma sotto copertura - Il marinaio polacco Orca. A lungo in preparazione, questo programma che mira a dare alla Marina polacca una capacità avanzata di attacco sottomarino, sembrava orientarsi verso navi di tonnellaggio relativamente basso per evolversi nel Mar Baltico. Questo è il motivo per cui, fino ad ora, le offerte europee studiate da Varsavia erano basate…

Leggi l'articolo

DARPA sta sviluppando una propulsione silenziosa simile a quella dell'Ottobre Rosso

Alla fine del 1984, un racconto pubblicato dal Naval Institute Press di un autore americano allora poco conosciuto iniziò a riscuotere un grande successo non solo tra i tradizionali lettori di cronaca militare, ma presso il grande pubblico. 5 milioni di copie dopo, "In Pursuit of Red October" era diventato un successo mondiale, spingendo Tom Clancy al centro della scena e persino creando un nuovo stile letterario, il techno-thriller. Questo successo si basava in gran parte sulla precisione del libro, e in particolare sulle sue descrizioni dell'universo della moderna guerra sottomarina, fino ad allora relativamente oscuro per i grandi...

Leggi l'articolo

Perché trovare il nome della futura portaerei nucleare francese è così difficile?

Negli ultimi giorni un tema sembra aver concentrato l'attenzione di buona parte dell'ambiente della difesa francese. Infatti, ora che è assicurata la costruzione della futura portaerei nucleare di nuova generazione destinata a sostituire la Charles de Gaulle dal 2038, è opportuno nominare la futura ammiraglia della Marina francese. E ovviamente il discorso è complesso, visto che il Ministro delle Forze Armate ha ufficialmente, e pubblicamente, dato mandato al Servizio Storico degli Eserciti di fargli delle proposte in tal senso, proposte che dovranno essere "innovative", secondo Sebastien Lecornu. . È vero che la scelta dei nomi per...

Leggi l'articolo

Una seconda portaerei nucleare francese NG: perché farlo? E per quanto?

È con un tweet entusiasta che il deputato Rinascimento per la seconda circoscrizione del Finistère, Jean-Charles Larsonneur, ha annunciato ieri sera l'adozione a maggioranza trasversale di un emendamento alla Legge di Programmazione Militare 2024-2030, per questo un in- approfondimento da effettuare durante la LPM, in tema di costruzione e messa in opera di una seconda portaerei nucleare di nuova generazione, o PANG, mentre la prima unità che nel 2038 sostituirà la PAN Charles de Gaulle Al di là del fatto che il Parlamento abbia ha svolto un ruolo molto più visibile e gradito nella progettazione di questo LPM rispetto a quelli precedenti, l'annuncio...

Leggi l'articolo

Anticipando i ritardi nella consegna dei Columbia, la US Navy vuole accelerare l'estensione dei sottomarini nucleari dell'Ohio

Molto spesso, quando ulteriori ritardi rallentano o rinviano i programmi di consegna di attrezzature militari, le cause vanno ricercate in difficoltà tecnologiche o addirittura in decisioni di bilancio. Non sono questi fattori, tuttavia, che hanno preoccupato il Segretario della Marina degli Stati Uniti Carlos Del Toro per la consegna dei nuovi sottomarini con missili balistici di classe Columbia per sostituire gli SSBN di classe Ohio dal 2027. Infatti, se 3 anni separano la consegna della prima unità alla US Navy nel 2027, e della seconda unità nel 2030, e altri due anni fino al...

Leggi l'articolo

La Romania ordina 2 sottomarini Scorpène al gruppo navale francese

L'annuncio era atteso. Ora è ufficiale. Secondo il sito defenceromania.ro, il parlamento rumeno ha dato il suo benestare per l'acquisizione di 2 sottomarini Scorpene, oltre a 2 navi da guerra di seconda mano acquisite dalla Royal Navy. Il contratto con la Francia coprirà la costruzione dei 2 sommergibili da parte di Naval Group, nonché la fornitura di siluri per elementi di manutenzione, nonché una serie di servizi tra cui l'addestramento e il supporto del personale tecnico e militare, anche in termini di guerra sottomarina . Se l'importo del contratto è noto, 2 miliardi di euro, il suo programma contrattuale non è stato, per il momento, rivelato...

Leggi l'articolo

Tokyo lancerà una nuova classe di fregata ancora più moderna della FFM Mogami

Con 23 sottomarini a propulsione convenzionale o AIP delle classi Taigei (2), Soryu (12) e Oyashio (9), 4 portaerei di cui due portaerei leggere di classe Izumo e due portaelicotteri di classe Hyuga, 8 grandi cacciatorpediniere AEGIS classe Maya (2), Atago (2) e Kongo (4), oltre a 38 cacciatorpediniere, cacciatorpediniere di scorta e fregate delle classi Asahi (2), Akizuki (4), Takanami (5), Murasame (9), Asagiri (8 ), Abukuma (6) e Mogami (4), la flotta d'altura delle Forze di autodifesa marittima giapponese (JMAS) è oggi una delle più potenti del pianeta. Oltre al loro numero e alle capacità avanzate, molte delle navi giapponesi sono recenti, Tokyo non ha, come...

Leggi l'articolo

La Russia inizia lo sviluppo di un nuovo missile balistico strategico per i futuri sottomarini

Secondo la dottrina russa, ogni nuova classe di sottomarini per missili balistici a propulsione nucleare (SNLE) corrisponde a un nuovo modello dedicato di missili balistici strategici lanciati sott'acqua. Così gli SSBN del progetto 667, designati dalla NATO come tipo Delta, entrati in servizio tra il 1976 e il 1990, erano tutti armati di missili balistici strategici subacquei (MSBN) R-29, anche se questi furono declinati in diversi modelli dall'iniziale R-29 armando il Delta I e II, fino all'R-29RMU2 Layner apparso nel 2014 e armando l'ultimo Delta IV. Il successore dell'R-29, l'R-30 Bulava, doveva armare i nuovi SSBN della classe...

Leggi l'articolo

La Marina Militare Italiana ordina 3 nuove grandi navi d'assalto LXD da 16.500 tonnellate

La Marina Militare Italiana è diventata, per quindici anni, la priorità dello sforzo militare di Roma, tanto da farne la forza navale più potente non solo del bacino del Mediterraneo, ma anche, sotto molti aspetti, del vecchio continente, superando la Marina francese e la potentissima Royal Navy in quest'area. Per farlo, Roma si affida al dinamicissimo gruppo industriale Fincantieri, ea investimenti sostenuti. Così, dal 2007, la Marina Militare ha ammesso in servizio 2 cacciatorpediniere antiaerei della classe Horizon, 8 fregate FREMM della classe Bergamini, 3 motovedette pesanti equivalenti alle fregate PPA della…

Leggi l'articolo

Romania, Filippine, Argentina, Indonesia…: il sottomarino Scorpene di Naval Group in breve finale in diversi paesi

In aeronautica, il termine “finale” designa la traiettoria di un aeromobile una volta allineato con la pista e su un percorso di planata che porta all'atterraggio. Il "breve finale", invece, si riferisce ai pochi secondi prima del touchdown, quando l'atterraggio è, per così dire, inevitabile. Questo termine si addice infatti perfettamente alla situazione in cui si trova oggi il sottomarino convenzionale Scorpene di Naval Group in diverse competizioni internazionali, in Romania, Filippine, Indonesia e Argentina, con significative possibilità che una o più di queste marine scelgano il sommergibile francese in le prossime settimane per…

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE