La Marina americana ha effettuato i primi test del suo Rail Gun

La Marina degli Stati Uniti ha condotto i primi test del suo prototipo di Rail Gun il 15 maggio presso il Naval Surface Warfare Center, divisione di Port Hueneme. Queste prime prove, su una serie di quattro proiettili, avevano lo scopo di verificare l'adeguatezza dei sistemi, in particolare elettrici, e del supporto dell'arma, che è destinato a subire forti sollecitazioni meccaniche. Oltre al Rail Gun stesso, i test si sono concentrati anche sulle munizioni guidate e sul sabot che le protegge quando viene sparato. Secondo le autorità navali, le prove furono molto soddisfacenti, il che spiega perché la campagna di tiro fu ridotta a soli due giorni, invece dei tre inizialmente previsti.

Mentre 20 anni fa gli Stati Uniti avevano un sostanziale vantaggio in termini di Rail Gun, o cannoni elettrici, questo è stato ridotto dalla mancanza di investimenti e interessi politici, per restare infine indietro rispetto alla Cina, che ha già testato il proprio Rail Gun. su un LST appositamente modificato per quasi un anno, e che prevede di equipaggiare i suoi incrociatori Type 055 con il nuovo cannone, per entrata in servizio nel 2025. Per il momento, la Marina degli Stati Uniti, non più di qualsiasi altro paese occidentale, ha un calendario definito per l'entrata in servizio dei Rail Gun sulle sue navi militari.

Il Rail Gun testato dalla Marina cinese su una nave d'assalto LST Rapporto delle forze militari | Archivio | Artiglieria
Cannone ferroviario testato dalla Marina cinese su un LST appositamente adattato

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Equilibrio di potere militare | Archivio | Artiglieria

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli