Artiglieria a lunga gittata: ci pensano i francesi, lo anticipano gli industriali tedeschi

L'artiglieria a lungo raggio è diventata una questione operativa critica per gli eserciti moderni, la sua efficacia nei conflitti ad alta intensità è stata ampiamente dimostrata in Ucraina. E in questo campo, i sistemi moderni, come l'HIMARS dell'americana Lockheed-Martin o il russo Tornado S e G, forniscono un notevole valore aggiunto rispetto ai sistemi più vecchi, in particolare per la loro precisione e una portata ineguagliata dai sistemi della generazione precedente. In Occidente, solo gli Stati Uniti avevano un comprovato know-how nel campo, questi ultimi avendo sviluppato l'M270 MRLS che entrò in servizio nel 1980 come risposta ai sovietici Grad e Smerch.…

Leggi l'articolo

La Svezia addestrerà i piloti ucraini sul JAS-39 Gripen e prenderebbe in considerazione l'esportazione dell'aereo a Kiev

Nei giorni scorsi si susseguono annunci intorno alla costituzione della nuova flotta da caccia ucraina occidentalizzata. Diversi paesi europei, tra cui Paesi Bassi e Danimarca, hanno già annunciato che forniranno aerei da combattimento F16 all'aeronautica ucraina, mentre Copenaghen e Amsterdam sono state incaricate di coordinare l'addestramento dei piloti e del personale tecnico di manutenzione per implementare questi dispositivi entro l'autunno . Se, per la sua ampia distribuzione in Europa e la sua origine americana, l'F-16 è stato naturalmente designato come la piattaforma più adatta per le forze aeree ucraine, tanto più che diverse forze aeree...

Leggi l'articolo

Il tanker Airbus A330 MRTT potrebbe presto volare sotto il marchio polacco

Con 48 F-16 C/D, 48 FA-50 e 32 F-35A in servizio nel 2030, possibilmente supportati da KF-21 Boramae e probabilmente controllati da velivoli aerei da ricognizione Saab 340 AEW, le forze aeree avranno una base operativa potenzialità non solo più che significative, ma anche dotate di un elevato grado di autonomia. Tuttavia, un tipo di aereo è gravemente carente in questa flotta, l'aereo cisterna in grado di aumentare l'autonomia degli aerei da combattimento, e quindi la loro efficienza operativa. Da diversi anni Varsavia si è impegnata a consultare le opzioni disponibili, sebbene queste siano relativamente poche: il KC-130 di Lockheed-Martin e il KC-46A di Boeing attraverso l'Atlantico, e...

Leggi l'articolo

Taiwan alla ricerca di opzioni per quanto riguarda il futuro della sua flotta Mirage 2000

Come molte altre forze aeree che utilizzano il dispositivo, come la Grecia o l'India, il Mirage 2000 è un dispositivo particolarmente apprezzato dai piloti taiwanesi, e apprezzato dall'opinione pubblica del Paese. Veloci, altamente manovrabili e dotati di potenti missili aria-aria Magic 2 e MICA, i 48 Mirage 2000-5Ei monoposto e i 12 Mirage 2000-5Di biposto acquisiti nel 1992 e consegnati tra il 1997 e il 1998 hanno da allora contribuì ampiamente a contenere le incursioni dei Su-27, e successivamente dei J-11, J-10 e altri J-16 dell'Esercito Popolare di Liberazione oltre la linea che separa lo stretto...

Leggi l'articolo

FA-50, ATR-72MP, UH-60, Anca ..: l'aeronautica malese si modernizza al salone LIMA

Come la maggior parte dei paesi del teatro del Pacifico, la Malesia, un paese di 33 milioni di abitanti e 330.000 km, non aveva, fino a poco tempo fa, equipaggiato le proprie forze aeree come una priorità. Dopo il ritiro dei MIG-29 e degli F-5 in servizio per diversi decenni, l'aeronautica malese può contare oggi solo su una piccola flotta composta da 8 F/A-18 D Hornet acquisiti nel 2008, e da 18 Su- 30MKM negoziato da Mosca qualche anno prima. Se questi dispositivi sono ancora relativamente moderni ed efficienti, era comunque fondamentale, per Kuala Lumpur, rafforzare il format, e…

Leggi l'articolo

Programma MGCS: per la Francia si avvicina il momento delle cattive soluzioni

Solo poche settimane fa, la pianificazione francese per la sua flotta di carri armati è rimasta ancorata all'inizio delle consegne nel 2035, obiettivo del programma franco-tedesco Main Ground Combat System o MGCS, che doveva consentire di sostituire i Leclerc francesi come il Leopard tedesco 2s a questa scadenza. Questa posizione è stata poi sorprendente, e anche preoccupante, dal momento che molte dichiarazioni oltre Reno sembravano indicare un probabile slittamento del programma oltre il 2040, e più probabilmente il 2045. Appena un mese fa, l'acquisizione da parte della Bundeswehr di 18 Leopard 2A8, un nuovo…

Leggi l'articolo

L'Egitto vorrebbe acquisire una dozzina di caccia cinesi J-10C

Dopo la rottura con l'Unione Sovietica negli anni '70, l'aviazione egiziana, allora massicciamente equipaggiata con caccia russi, si trovò in una situazione complessa, in attesa della consegna dei primi F-16 americani. È così che il Cairo si è rivolto, nei primi anni '80, al caccia cinese J-7, una copia senza licenza del MIG-21 utilizzato massicciamente fino ad oggi dalla sua Aeronautica. Così, tra il 1981 e il 1983, quasi 90 J-7 sono stati consegnati all'Egitto da Pechino, il che ha permesso di anticipare il ritiro dei MIG-21 prima che i primi F-16 americani fossero consegnati l'anno successivo. Infatti, se durante il...

Leggi l'articolo

Un mese dopo essere stato presentato, la Repubblica Ceca vuole acquisire 70 carri armati Leopard 2A8

Poco più di un mese fa, la Bundeswehr ha annunciato un ordine per 18 carri armati pesanti Leopard 2 dal suo produttore Krauss-Maffei Wegmann, per sostituire i 18 Leopard 2A6 inviati in Ucraina per sostenere lo sforzo bellico a Kiev. Se questo ordine era atteso e persino annunciato da diverse settimane, ha comunque sorpreso il piccolo mondo degli specialisti corazzati. Infatti, dove tutti aspettavano il Leopard 2A7++ derivato dal modello venduto all'Ungheria pochi mesi prima, la Bundeswehr ha annunciato che stava acquisendo una nuova versione del carro armato, il Leopard 2A8, un modello progettato con discrezione da...

Leggi l'articolo

La Polonia negozia l'acquisizione del velivolo di preallarme svedese Saab

Come sappiamo, la Polonia si è impegnata, da diversi anni, a costruire una formidabile potenza militare terrestre convenzionale, con 6 divisioni meccanizzate e allineando, tra l'altro, 1250 moderni carri armati pesanti, 1600 veicoli da combattimento di fanteria, 700 cannoni semoventi da 155 mm o 500 lanciarazzi multipli. Sembrerebbe che anche Varsavia abbia l'ambizione di dotarsi di una forza aerea di prima classe, attraverso l'acquisizione di 32 caccia F-35A, 48 caccia leggeri FA-50 e aprendo discussioni con Seoul su una possibile partecipazione al KF-21 Programma Boramae. Ma oltre alla sua flotta di caccia, Varsavia intende...

Leggi l'articolo

Lo svedese Gripen E/F trova i suoi colori in Tailandia dopo il rifiuto di Washington di consegnare gli F-35

Nel gennaio 2022, il Capo di Stato Maggiore della Thai Air Force, Air Chief Marshal Napadej Dhupatemiya, aveva dichiarato in un'intervista rilasciata al Bangkok Post, di essere favorevole all'acquisizione di 7 F-35A rispetto a quella di altrettanti Saab Gripen E/ Fs per sostituire alcuni degli F-5 e F-16 attualmente in servizio, come parte della modernizzazione dell'aeronautica thailandese. Per l'ufficiale generale, l'F-35A era più economico e più efficiente dell'aereo svedese, mentre la Thailandia sta già implementando uno squadrone di Gripen C/D, l'aereo più moderno della sua flotta. Tuttavia, già all'epoca, le dichiarazioni dell'Air Chief Marshal Napadej Dhupatemiya,...

Leggi l'articolo