Programma OMFV per sostituire M2 Bradley dell'esercito americano di nuovo in pista

Tra tutti i rami della Super programma US Army BIG 6, destinato a fornire all'esercito americano i mezzi necessari per affermarsi nelle guerre a venire, il programma Optionnaly Manned Fighting Vehicle, o OMFV, è probabilmente il più urgente e, in un certo senso, il più critico, poiché `` è quello di sostituire il veicolo da combattimento della fanteria M2 Bradley. Questo veicolo blindato, uno dei 5 programmi del superprogramma BIG 5 varato negli anni '70, è entrato in servizio nel 1981, ed ha ormai raggiunto l'età canonica di 39 anni. Ma non è tanto la sua età, quanto il suo sovrappeso ereditato da quasi 40 anni di ammodernamenti successivi, che oggi penalizza il Bradley, le 27 tonnellate di partenza del blindato avendo gradualmente raggiunto e addirittura superato le 33 tonnellate, al filo delle aggiunte di sistemi e protezioni aggiuntive.

A causa del suo peso e dei limiti della sua produzione elettrica, il Bradley non è stato in grado di funzionare in modo efficiente per diversi anni. La sua sostituzione è stata oggetto di diversi programmi nel corso degli anni 2000 e 2010, tutti ugualmente eccessivi sia in termini di requisiti tecnologici che di costo. Così, nel 2000, l'esercito americano ha affidato alla DARPA il programma Ground Combat Vehicle, destinato a sostituire diversi veicoli blindati in servizio, tra cui l'M113 e l'M2 Bradley. Dopo 14 anni di sforzi e oltre 20 miliardi di dollari di investimenti, il programma è stato finalmente abbandonato nel 2014 a causa di tagli di budget senza aver prodotto alcuna armatura operativa. Nel 2017 l'esercito americano ha lanciato il programma Next Generation Combat Vehicle, destinato anche a sostituire diversi veicoli blindati in servizio, compreso il programma OMFV per la sostituzione dei Bradley. Ma la prima competizione fu interrotta quando solo il prototipo General Dynamics Land System Griffin III è stato consegnato in tempo, e Il KF41 Lynx di Rheinmetall è stato eliminato.

Griffin III IFV General Dynamics AUSA 2018 Defense News | Germania | Costruzione di veicoli blindati
Il Griffin III della General Electric Land System è stato l'unico candidato effettivamente consegnato all'esercito americano durante la prima fase interrotta del programma OMFV

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Metadefense Logo 93x93 2 Notizie sulla difesa | Germania | Costruzione di veicoli blindati

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

3 Commenti

  1. […] Non appena il programma GCV è stato cancellato, è stato sostituito da un nuovo programma destinato a sostituire nuovamente M2 Bradley. Quest'ultimo, designato con l'acronimo OMFV per Optionally Manned Fighting vehicle, è stato lanciato ufficialmente nell'agosto 2014, utilizzando il restante budget non speso del programma GCV, all'interno del super programma Next Generation Combat Vehicle. Se le specifiche dell'esercito americano si erano evolute in modo significativo rispetto al CGV, in particolare per quanto riguarda alcuni imperativi di dimensioni e massa per consentire il trasporto aereo del nuovo veicolo corazzato C-17, ciò si è rivelato molto rapidamente essere slegate dalla realtà tecnologica del momento, con talune esigenze contraddittorie tra loro, in particolare per quanto riguarda le limitazioni di massa a fronte delle esigenze di protezione. Inoltre, il calendario imposto dall'esercito americano ha portato la maggior parte dei produttori a ritirarsi dalla concorrenza, al punto che a gennaio 2020 è rimasto in corsa solo il Griffin III di General Dynamics Land Systems, anche se non ha rispettato i criteri stabiliti. specifiche. Ancora una volta il programma è stato cancellato, per poi essere rilanciato un mese dopo, su basi industriali e tecnologiche completamente rinnovate…. […]

I commenti sono chiusi.

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli